QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Brescia: nasce ITB, la prima banca di prossimità. L’iniziativa presentata ai tabaccai

sabato, 22 aprile 2017

Brescia – E’ stata presentata a Brescia ai tabaccai di quattro province lombarde (Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) la nuova Banca ITB, la prima banca di prossimità in Italia. Le tabaccherie già convenzionate nelle quattro province coinvolte sono circa 900, così distribuite sui rispettivi territori: Bergamo 300, Brescia 343, Cremona 119 e Mantova 135.Paolo Graziano - Intesa Sanpaolo 0

“Con l’integrazione delle reti del Gruppo Intesa Sanpaolo e Banca ITB – ha dichiarato Paolo Graziano (nella foto), direttore regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo – confermiamo la nostra vocazione di banca all’avanguardia nell’offerta di servizi e nell’innovazione. Grazie all’importante progetto Banca 5®, che nel solo primo mese e mezzo di lancio ha visto a livello nazionale la manifestazione di interesse di 3.000 tabaccai, si moltiplicano i punti di contatto con i nostri clienti anche nelle quattro province lombarde coinvolte oggi a Brescia, che contano un potenziale di oltre 2.700 tabaccherie. Banca 5® è un importante canale di avvicinamento alla clientela e un ulteriore volano di crescita sui territori. Il nuovo modo di fare banca del Gruppo, e di essere “banca di prossimità”, si affianca alla continua e vincente innovazione dell’esperienza multicanale dei nostri clienti, come attestato di recente dal rapporto “The state of digital banking 2016” pubblicato da Forrester Research – società di ricerca di mercato leader mondiale sui temi digital – che colloca Intesa Sanpaolo tra i sette player mondiali più evoluti in termini di profondità della trasformazione digitale intrapresa”.

“Cambiare per continuare a crescere”, questo il tema dell’incontro organizzato a Brescia da Intesa Sanpaolo, ITB, Federazione Italiana Tabaccai e Logista per presentare alle tabaccherie di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova la “nuova” Banca ITB, dopo il perfezionamento a dicembre dell’acquisizione del controllo totalitario da parte di Intesa Sanpaolo.

Ha aperto i lavori Paolo Graziano, direttore regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo, a seguire gli interventi di Salvatore Borgese, direttore generale Banca ITB, di Dario Scalora, direttore POS Logista Italia S.p.A. e di Emanuele Marinoni, presidente provinciale FIT Milano. In chiusura Carlo Belussi, presidente provinciale FIT Brescia, ha simbolicamente siglato l’accordo, in rappresentanza delle 2.400 tabaccherie convenzionate in Lombardia, di cui 897 nelle quattro province coinvolte nell’incontro di oggi, così distribuite sui rispettivi territori:  300 a Bergamo, 343 a Brescia, 119 a Cremona e 135 a Mantova. Banca ITB, fondata nel 2008, è la prima banca online in Italia che opera nel settore dei sistemi di pagamento ed è dedicata alla rete delle tabaccherie, la più capillare sul territorio nazionale.

L’integrazione nel Gruppo Intesa Sanpaolo, con la sua collocazione nell’ambito della Divisione Banca dei Territori, è coerente con le iniziative di crescita indicate nel Piano di Impresa 2014-2017 del Gruppo, in particolare con lo sviluppo della banca multicanale e del modello di Banca 5®, focalizzato su fasce di clientela con un potenziale di sviluppo nell’utilizzo dei servizi bancari, perché permette in particolare di: fare leva sull’attuale rete di oltre 22.000 tabaccherie convenzionate con Banca ITB, per l’acquisizione e lo sviluppo di fasce di clientela oggi non servite dal modello di Banca 5®;  creare una banca rete di prossimità, focalizzata sull’instant banking, complementare e con minori costi  rispetto all’attuale rete di filiali, che sarà sempre più focalizzata su consulenza e servizi a valore aggiunto.

L’offerta Banca 5® che potrà essere messa a disposizione nelle tabaccherie aderenti, prevede cinque aree di prodotto: conto, carte, assicurazioni, prestiti e servizi.

Le principali aree di sinergie derivanti dall’integrazione di Banca ITB sono riconducibili al cross selling di prodotti su clientela già di Intesa Sanpaolo servita nelle tabaccherie, dall’acquisizione di nuovi clienti che si rivolgono al canale delle tabaccherie (bacino potenziale circa 25 milioni di clienti, di cui circa 12 milioni già clienti della rete di punti operativi partner di Banca ITB), dallo sviluppo di nuovi prodotti e servizi dedicati al canale tabaccherie e dalle sinergie di costo generate dalle tabaccherie come punti operativi più leggeri rispetto alle filiali bancarie.

Tutta l’attività verrà assistita dalle nuove filiali online lanciate dalla Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, con personale specializzato nella consulenza a servizio della clientela attraverso canali telefonici e digitali.

GLI INTERVENTI
Salvatore Borgese, direttore generale Banca ITB: “Banca ITB, attraverso l’ingresso nel gruppo Intesa Sanpaolo, potrà ambire a un modello realmente unico di banca digitale nel panorama italiano e internazionale. Presso le tabaccherie convenzionate, ai servizi di pagamento e incasso attualmente erogati attraverso il terminale, si affiancheranno corner multimediali e piattaforme digitali a disposizione della clientela”.

Emanuele Marinoni, presidente provinciale FIT Milano: “La rete delle tabaccherie, la più diffusa sul territorio nazionale, offre da tempo ai cittadini servizi di grande valore. Quando, anni fa, abbiamo fondato Banca ITB, abbiamo dimostrato una lungimiranza imprenditoriale che oggi trova pieno compimento con la nascita di Banca5. Ora, grazie ai servizi in esclusiva per la categoria che stanno entrando nelle tabaccherie, le nostre aziende potranno crescere ulteriormente, assicurando al tempo stesso ai cittadini un servizio di altissima qualità offerto da tabaccai formati e qualificati”.

Federico Rella, presidente di Terzia S.p.A e direttore Corporate Affairs di Logista Italia S.p.A: “La rete dei tabaccai, con l’iniziativa di sviluppo di Banca 5 e con il mantenimento del ruolo incisivo del tabacco, diventa il centro di offerta di servizi innovativi, integrati e di prossimità più importante sul territorio nazionale. Il gruppo Logista, da sempre partner dei tabaccai, attraverso la sua rete capillare di oltre 150 siti distributivi, raggiungendo tutti i tabaccai ovunque si trovino, supporterà la nuova Banca 5 nel flusso fisico dei suoi prodotti e svilupperà l’ampliamento della gamma di prodotti Convenience con l’introduzione del Marketplace”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136