QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Avvicendamento al comando dei vigili del fuoco: De Palma va a Milano, arriva Carrolo

venerdì, 19 agosto 2016

Brescia – Avvicendamento al comando dei vigili del fuoco di Brescia: l’ingegner Giulio De Palma lascerà il ruolo di comandante provinciale il 15 settembre e il suo posto sarà preso dall’ingegner Agatino Carrolo, proveniente da Taranto. Il conferimento dei nuovi incarichi dirigenziali al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco era nell’aria da tempo ed è stata definita nei giorni scorsi al Ministero all’Interno.

giulio de palma 1

IN PARTENZA 

L’ingegner Giulio De Palma (nella foto) era giunto a Brescia il 15 settembre 2014, subentrando all’ingegner Settimio Simonetti, assegnato al Ministero dell’Interno. Giulio De Palma, 60 anni, nel corpo nazionale dei vigili del fuoco dal 1982. Torinese di nascita ma di origini pugliesi e figlio di vigile del fuoco, è stato funzionario a Milano, vice comandante a Como, comandante provinciale a Verbania, per proseguire il suo impegno a Treviso, Varese e Bergamo, dove è stato per quattro anni, prima di essere trasferito a Roma dove ha guidato il servizio dei vigili del fuoco di Camera dei Deputati, Senato e Corte costituzionale. Dopo l’esperienza di Brescia è ora atteso ad un alto incarico alla Direzione regionale dei vigili del fuoco.

IN ARRIVO

L’ingegner Agatino Carrolo, trevigiano, 56 anni, è il nuovo comandante provinciale dei vigili del fuoco di Brescia. Carrolo ha diretto fino al 2013 i vigili del fuoco di Treviso, in precedenza era stato a Pordenone, quindi è stato assegnat0 al comando dei vigili del fuoco di Bergamo e negli ultimi due anni è stato comandante dei vigili del fuoco di Taranto. Dal 15 settembre guiderà il comando di Brescia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136