QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vasto incendio nella zona di Campolaro, chiusa la strada del Crocedomini

mercoledì, 4 gennaio 2017

Breno – Altro incendio, questa volta nella zona di Campolaro, in Comune di Breno, e chiusura della strada che sale al passo Crocedomini. Il fronte dell’incendio è di alcuni chilometri, almeno dieci tra Breno, Prestine e Bienno, partendo da sopra Salice e arrivando fino alla cima Trabucco. “E’ uno degli incendi più vasti degli ultimi anni”, è la prima reazione dei vigili del fuoco di Breno, Edolo e Darfo Boario che sono giunti sul posto (nelle foto la situazione in serata nei boschi coinvolti dalle fiamme).

L’emergenza è scattata a metà pomeriggio con fiamme altissime che si possono osservare anche dalla valle e un fronte ampissimo che per le folate di vento si è allargato velocemente.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco dei distaccamenti camuni, le squadre A.I.B. della media Valle Camonica che hanno raggiunto la zona per domare le fiamme e almeno circoscrivere l’area del rogo. Con l’oscurità gli interventi sono solo a terra e le squadre antincendio – coordinate dal Gicom – tengono sotto controllo la zona, baite e una colonia estiva, in questo periodo disabitate.incendio-campolaro-01

L’incendio – doloso – è divampato a poca distanza da quello accaduto alcuni anni fa e che aveva tenuto impegnati vigili del fuoco e volontari per quasi una settimana. Anche in quell’occasione era stata chiusa la strada del Crocedomini.

A presidiare la zona e per i primi rilievi, presenti anche i carabinieri della Compagnia di Breno.

SITUAZIONE CORTENO GOLGI

A Corteno Golgi è stata completata la bonifica dell’area interessata all’incendio di lunedì. I gruppi di Protezione Civile di Incudine, Edolo, Corteno Golgi, Sonico, Malonno e l’Arnica di Berzo Demo, coordinati dal Gicom della Comunità montana, hanno ultimato i lavori e le squadre di Protezione Civile hanno recuperato le attrezzature utilizzate.

INTERVENTO A  BORNO

Nella notte intervento per un incendio in un condominio di via Trieste. Sul posto i Vigili del fuoco di Darfo e l’ambulanza di Camunia Soccorso: nove persone per sospetta intossicazione sono state sottoposte a ossigenoterapia. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme in due ore. All’origine probabilmente un cortocircuito di una termocoperta difettosa, da cui proveniva del fumo, lasciata in un ripostiglio dove c’era anche della carta. Sono in corso accertamenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136