QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno, varata la Vasp e il Consiglio regionale stanzia 200mila euro. Martinazzoli: “Attenzione alla montagna”

mercoledì, 24 dicembre 2014

Breno – Approvato la VASP (Viabilità AgroSilvoPastorale) con un finanziamento di 200mila euro nel bilancio regionale e un milione destinato alle Comunità Montane. L’emendamento della Lega Nord  sul VASP ha ottenuto il via libera dal Consiglio regionale. Donatella Martinazzoli, consigliere regionale della Lega Nord, sottolinea: “Importante segnale di attenzione per territori montani.

Stanziato anche 1 milione di euro per Comunità Montane”. E’ approvato dall’aula del Consiglio regionale lombardo un emendamento della Lega Nord al Bilancio regionale per destinare 200mila euro alle opere di sistemazione e messa in sicurezza della VASP (viabilità agrosilvopastorale lombarda). Nel merito è intervenuto il consigliere regionale del Carroccio e primo firmatario del provvedimento, Donatella Martinazzoli. “Si tratta di un importante segnale di attenzione per la montagna e per territori che spesso rivestono un elevato interesse ambientale. La VASP è una viabilità fondmarmotta_pejoamentale per le aree montane, i cui oneri ricadono spesso sulle spalle dei privati e dei Comuni. E’ quindi essenziale che vi sia un sostegno a livello regionale anche al fine di rendere fruibili tante attività imprenditoriali che, in assenza di una corretta manutenzione delle strade e dei sentieri, risulterebbero difficilmente raggiungibili e quindi penalizzate. L’aula ha inoltre approvato un emendamento per un milione di euro destinato al finanziamento delle funzioni trasferite alle Comunità Montane in materia di sviluppo dell’agricoltura. Un contributo importante soprattutto per quelle piccole realtà di montagna che difficilmente hanno accesso ad altre fonti di finanziamento”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136