QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno: smascherò una banda di ladri, encomio all’assistente di Polizia locale Angelo Vandelli

martedì, 23 dicembre 2014

Breno – Una cerimonia commovente e dal tocco natalizio per l’assistente di Polizia Locale dell’Unione degli Antichi Borghi di Valle Camonica, Angelo Vandelli, che ha ricevuto un importante riconoscimento.

Infatti ieri pomeriggio è stato consegnato dal presidente dell’Unione degli Antichi borghi di Valle Camonica, Cristian Farisé e dal comandante della polizia locale dell’Unione Silvestro Bonomelli un attestato all’assistente di polizia locale Angelo Vandelli, quale riconoscimento per la professionalità e il coraggio dimostrati nell’inseguire, pur non in servizio, l’auto con a bordo gli autori dei numerosi furti in appartamento avvenuti in Valle nelle scorse settimane. L’attività dell’agente – fuori servizio in quel momento – ha portato all’arresto della gang. “Un esempio – ha detto Cristian Farisé – a cui dobbiamo un grazie particolare ad Angelo Vandelli per aver svolto un lavoro eccezionale, un grande fiuto nello scoprire e smascherare  la banda”.

L’assistente della polizia localeattestato a Farisé, Angelo Vandelli, ha ringraziato per il riconoscimento: “Ho svolto solo il mio lavoro”, è stato il commento.

(Nella foto la consegna del documento per mano del presidente dell’Unione Cristian Farisè – a sinistre – e del comandante della polizia locale dell’Unione Silvestro Bonomelli – a destra –  dell’attestato ad Angelo Vandelli).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136