QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Breno, ragazzo trova bomba a mano e la porta a casa: intervento di carabinieri e artificieri

martedì, 12 maggio 2015

Breno – Una storia a lieto fine ma tanta paura nella giornata odierna a Breno. Un ragazzo trova una bomba a mano risalente alla Prima Guerra Mondiale lungo via Milano, nella località della Valle Camonica, e la porta a casa.CARABINIERI LARGE

Dopo averla esibita alla mamma, nella propria abitazione a poca distanza dallo stadio Tassara, il genitore si allarma e contatta i Carabinieri di Breno per denunciare il rinvenimento. Attimi di panico, poi l’intervento dei militari dell’Arma con gli artificieri del Nucleo Antisabotaggio, giunti appositamente da Brescia, che prendono in consegna l’ordigno bellico e dichiarano l’innesco compromesso dagli anni.

E’ stata fatta brillare in una cava di Cividate Camuno e la bomba è esplosa dimostrando che poteva essere ancora pericolosa. Nessun problema di ordine pubblico: tutto è terminato solo con un grosso spavento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136