QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno, premio al miglior “orto alpino”. Le modalità di partecipazione

mercoledì, 5 luglio 2017

Breno – Comunità Montana di Valle Camonica – Parco dell’Adamello, nell’ambito della sesta edizione della Fiera della Sostenibilità nella Natura Alpina, ha indetto, anche per il 2017, il premio al migliore “Orto Alpino”. Il premio nasce dalla volontà di mettere in risalto la tradizione della gestione degli orti.

L’obiettivo dell’evento è la divulgazione e la premiazione dei migliori esempi di gestione di orti in ambiente alpino della Valle Camonica, intendendo per “orto alpino” una porzione di terreno adibita alla coltivazione di vegetali, ortaggi e fiori che da sempre caratterizzano la tradizione della gestione famigliare inserendola, anche dal punto di vista della ambientazione e dell’estetica, nel mondo di oggi. Termine per la segnalazione degli orti: venerdì 28 luglio alle 12.

Orti 1

La premiazione del concorso si terrà in occasione della manifestazione Del Bene e del Bello, prevista nel mese di ottobre 2017.

Premi in palio: 1° Premio: 300 euro, 2° Premio: 200 euro, 3° Premio: 100 euro.
I premi in palio per i primi tre orti classificati consisteranno in buoni acquisto per prodotti tipici camuni, spendibili presso il Mercato dei Sapori (in Via Toroselle, a Esine, lungo la statale 42 del Tonale e della Mendola).

La segnalazione dell’orto alpino potrà provenire direttamente dal proprietario o anche da terzi. Gli orti alpini, dovranno essere segnalati a mezzo fotografia (fino a un massimo di 3 fotografie) e saranno poi visitati e valutati da una giuria di esperti, secondo diverse categorie.

I sopralluoghi agli orti segnalati si terranno, previo appuntamento con il proprietario, durante i mesi estivi. Essi consisteranno in una breve visita per consentire alla giuria di compilare una scheda tecnica e scattare alcune foto al fine della valutazione finale. I partecipanti implicitamente accettano che i membri della commissione abbiano accesso alla loro proprietà e che vengano tratte immagini fotografiche destinate anche alla promozione e divulgazione per le finalità connesse al concorso.

La partecipazione al premio al miglior “Orto alpino” è aperta a tutti i singoli cittadini gestori di un orto situato in uno dei 40 Comuni della Valle Camonica. La partecipazione è gratuita. Sono esclusi dalla gara gli orti non definibili a “conduzione familiare”, come le coltivazioni di pieno campo e a monoculture, come, non sono ammessi alla competizione, gli orti gestiti da professionisti (orticoltori o floricoltori) e le produzioni agricole destinate alla vendita commerciale.

Sono parimenti esclusi dalla partecipazione alla gara i parenti e gli affini di primo grado dei componenti la giuria e dei dipendenti del Servizio Parco Adamello e Tutela Ambientale della CMVC, in quanto responsabili dell’evento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136