QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno: nuovo regolamento sulla conduzione di cani. Scattano le sanzioni

sabato, 1 novembre 2014

Breno – Un avviso pubblico con tanto di manifesto, firmato dal sindaco Sandro Farisoglio, per illustrare agli abitanti di Breno (Brescia), turisti e visitatori il regolamento di conduzione e custodia cani.

Nel manifesto che richiama il provvedimento adottato il 7 ottobre scorso dal Consiglio comunale viene evidenziato che: nelle aree verdi e pedonali, gli accompagnatori sono sempre tenuti a:

Munirsi di mezzi (sacchetti) idonei ad asportare e contenere le deiezioni solide depositate dai cani condotti;

Esibire tali mezzi a richiesta dei competenbreno caniti Organi di vigilanza;

Provvedere alla totale asportazione delle deiezioni solide depositate dai cani condotti, utilizzando i mezzi di cui al punto precedente, e conferendole successivamente nei cassonetti per la raccolta dei Rifuti Solidi Urbani o nei cestini porta rifiuti.

L’inottemperanza alle disposizioni del presente regolamento prevede l’applicazione di una sanzione amministrativa tra 25 e 500 euro.

Le reazioni sono positive:  ”Se tutti i comuni facessero questa ordinanza e l’applicassero – sottolineano i brenesi – ci sarebbe meno schifo in giro, così vale anche per altri rifiuti che non riguardano gli animali”.  L’auspicio dei residenti che possa essere applicata anche da altre Amministrazioni così da avere un regolamento unico in tutta la Valle Camonica.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136