QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Breno: nona edizione del Concorso internazionale di esecuzione musicale per clarinetto “Giacomo Mensi”

giovedì, 28 maggio 2015

Breno – Nei giorni 30, 31 maggio e 1 giugno si tiene a Breno, al Centro San Siro, la nona edizione del Concorso internazionale di esecuzione musicale per clarinetto “Giacomo Mensi”, organizzato dall’associazione Musica in Valle Camonica, presieduta da Bortolo Mensi, in collaborazione con il Comune di Breno.Comune Breno 1

Nata nel 1998 con lo spirito di promuovere e incentivare la cultura musicale, anche tra i giovanissimi, l’iniziativa vuole ricordare il giovane clarinettista brenese Giacomo Mensi, scomparso prematuramente.

La direzione artistica è affidata alla Libera accademia di musica Vivaldi di Darfo Boario. Il presidente di giuria della nona edizione è il maestro Corrado Giuffredi, che succede ai maestri Bobby Yotzov, Wenzel Fuchs, Fabio di Casola, Thomas Friedli, Antony Pay, Karl Leister e Dieter Kloecker. Gli altri membri della Giuria sono i Maestri Primo Borali, Luigi Magistrelli, Silvio Maggioni, Nicola Miorada e Piero Vincenti. L’imparzialità del giudizio, come per le passate edizioni, sarà garantita dal totale anonimato dei concorrenti, sorteggiati prima dell’ingresso e nascosti alla vista della giuria da una tenda.

Il concorso “Giacomo Mensi”, impostosi negli anni come avvenimento di prima grandezza nel panorama musicale europeo e internazionale, è aperto a musicisti di qualunque nazionalità ed è diviso in due categorie: Eccellenza (senza limiti di età) e Giovani promesse (fino a 18 anni). Si inizia sabato 30 maggio con le prove con il pianista; nelle giornate, aperte al pubblico, di domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno si terranno invece le selezioni dei candidati, provenienti da Italia, Austria, Brasile, Germania e Repubblica Ceca.

L’apertura ufficiale al pubblico si terrà a Villa Gheza (in caso di maltempo nel salone del Centro San Siro) alle 19.30 del 30 maggio con il concerto “Giacomo nel Cuore”, a cura dell’Incanto Armonico (violino Rhuedy Magri, pianoforte Alberto Braghini, clarinetto Nicola Miorada, con la straordinaria partecipazione del soprano Simona Marcello dal teatro “Carlo Felice” di Genova). Domenica 31 al Palazzo della Cultura, alle 20.30, si esibirà il maestro Corrado Giuffredi nel concerto “Omaggio a Henghel Gualdi”, clarinettista italiano, molto conosciuto anche all’estero, ritenuto da molti il miglior clarinettista jazz italiano di tutti i tempi.

La chiusura è in programma l’1 giugno alle 20.45 nella chiesa di San Maurizio con il concerto di premiazione, che vedrà l’esibizione come solista del vincitore della nona edizione del concorso, accompagnato dall’orchestra da camera Vivaldi di Vallecamonica. Nella stessa serata verranno effettuate le premiazioni, alla presenza delle autorità.

Durante la rassegna, al Centro San Siro, saranno esposti alcuni modelli dei prestigiosi clarinetti Patricola.

Il concorso gode del patrocinio dell’Accademia italiana del Clarinetto e di Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Comune di Breno, Comunità Montana, Consorzio Bim, Pro loco Breno, liceo Golgi. L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136