QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno, monsignor Franco Corbelli annuncia: “Mi dimetto dall’incarico per inadeguatezza”

lunedì, 9 gennaio 2017

Breno – La notizia dell’addio del parroco di Breno, monsignor Franco Corbelli, ha colto di sorpresa l’intera comunità camuna, non solo del paese della media Valle, ma anche nelle realtà vicine dove il sacerdote è molto conosciuto. Nelle celebrazioni delle ultime giornate festive il parroco, monsignor Franco Corbelli, ha letto una lettera in cui annuncia “la rinuncia a condurre le parrocchie di Breno, Pescarzo e Astrio”.

vescovo brescia -Monari

Monsignor Franco Corbelli, 70 anni ancora da compiere, era giunto nel 2005 nella comunità parrocchiale di Breno (Brescia), poi estesa alle realtà pastorali di Pescarzo e Astrio. Ora ha comunicato ai fedeli e all’intera comunità pastorale di Breno, Pescarzo e Astrio che è giunto il momento di salutare. Infatti nei giorni scorsi ha chiesto e ottenuto dal vescovo di Brescia, monsignor Luciano Monari (nella foto) di “esonerarlo dall’incarico di parroco”.

Durante l’annuncio e al termine delle funzioni monsignor Corbelli ha parlato di decisione legata “all’inadeguatezza del ruolo ricoperto”. L’abbandono dell’incarico non è quindi per limiti d’età, ma per l’impegno gravoso.”E’ stata – ha concluso l’ormai ex parroco di Breno – una scelta meditata a lungo e condivisa”. Nei prossimi giorni la diocesi di Brescia comunicherà la decisione dell’eventuale sostituto di monsignor Franco Corbelli. Il paese della Media Valle è vicino a monsignor Corbelli e in tanti in queste ore hanno fatto sentire il loro sostegno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136