QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Breno: il pirata si è costituito nella notte ai carabinieri. E’ un pensionato

mercoledì, 19 novembre 2014

Breno (An. Col.) –   Nella notte ha suonato alla caserma dei carabinieri di Breno e si è costituito. “Sono stato io a travolgere quella donna”, sono state le prime parole del pensionato che alla guida di un’utilitaria ieri mattina aveva trascinato per alcuni metri una donna che stava attraversando sulle strisce pedonali tra via Mazzini e via Domenghini e poi è fuggito. Il pirata è un 77enne che ai carabinieri ha detto di non essersi accorto e poi di averlo scoperto dai media.

Ma un particolare non è sfuggito ai carabinieri: il pensionato ha sostituito nella giornata di ieri loCarabinieri notturno 1 specchietto della sua Peugeot, danneggiato nell’incidente. Ora il pensionato-pirata dovrà rispondere di lesioni e omissione di soccorso. Intanto le condizioni della donna – un’impegnata 36enne di Breno – migliorano: ha riportato un trauma cranico e facciale e un arto inferiore rotto. La prognosi è di 40 giorni.. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136