QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno: grazie a Asl e Auser in Valle Camonica nasce il progetto “Telefonia sociale”

lunedì, 29 settembre 2014

Breno – Un nuovo progetto, quello di telefonia sociale in Valle Camonica. L’intesa tra Asl Valle Camonica-Sebino e Distretto Vallecamonica-Sebino, Auser Volontariato Lombardia, Auser Camuno-Sebino è nel segno di una nuova iniziativa per la Valle Camonica. Il direttore generale dell’Asl, Renato Pedrini e i responsabili dell’Auser hanno presentato l’intervento “Telefonia Sociale “Filo d’Argento”.(Nella foto sotto concessa dall’emittente Piùvalli Tv l’incontro di presentazione con il primo da destra il direttore generale Renato Pedrini e i rappresentati di Auser) .

La Direzione Generale Famiglia, SolidaTelefonia sociale a Brenorietà Sociale e Volontariato di Regione Lombardia con decreto n.3903 – del 12.5.2014 ha approvato la fase migliorativa del progetto di Telefonia Sociale “Filo d’Argento” in Lombardia per gli anni 2014-2015, riconoscendo la rilevanza della sperimentazione pluriennale realizzata dall’Associazione Auser Lombardia, in collaborazione con Regione Lombardia.

Il patrimonio di competenze e di interventi effettuati da Auser, la sua capillarità e strutturata presenza sul territorio che in questi anni ha consentito di offrire un sostegno concreto in particolare alle persone anziane che vivono a domicilio, diventano fulcro per un sistema di telefonia sociale ulteriormente arricchito e potenziato.

Il nuovo sistema garantirà, in collaborazione con la rete pubblica e privata territoriale, oltre al supporto nel mantenimento della condizione di autonomia e domiciliarità delle persone anziane e fragili, interventi per l’individuazione e/o prevenzione delle situazioni di violenza domestica e di dipendenza, come quella del gioco d’azzardo patologico.

La possibilità di attivare e ottimizzare le risorse della comunità, nonché la costituzione di un sistema di prossimità ad alto contenuto relazionale costituiscono altresì importanti finalità del nuovo progetto.

IL PATTO 

Con il Patto di Sussidiarietà, sottoscritto in data odierna, ASL di Vallecamonica- Sebino, ufficio di Piano del Distretto di Vallecamonica-Sebino, Auser Volontariato Lombardia, Auser Camuno-Sebino rafforzano un’intesa, già oggetto di protocollo nel 2013, di fondamentale importanza nel processo d’integrazione che deve caratterizzare le modalità d’intervento a favore delle persone e delle famiglie fragili.

L’azione di Auser Camuno-Sebino, presente in Valle Camonica dal 1994, con i suoi 348 soci di cui 90 volontari attivi e formati e 21.352 ore di servizi (dati 2013) consente di rendere il nuovo progetto rispondente alla realtà dei bisogni territoriali, offrendo un qualificato punto d’ascolto in grado di garantire 24 ore su 24, attraverso il numero verde gratuito 800 995 988, telefonate sia in entrata che in uscita, per il monitoraggio e la presa in carico delle situazioni di criticità ed implementando le banche dati dei bisogni, della domanda e dell’offerta dei servizi.

I DATI SULL’AUSER
Soci iscritti 348 di cui soci donne 210 e soci uomini 138; 90 i  volontari attivi di cui 32 donne e 58 uomini.
Numero Verde “Filo D’Argento: gestione Punto d’Ascolto ore di servizio n° 1.023.

Attività di Trasporto/accompagnamento con Dacia, Ducato, Lupo (mezzi Auser). Doblò e Panda (mezzi del Comune di Pisogne), 1405 viaggi, 1542 persone trasportate  e 3.496 ore di servizio. Attività di coordinamento e gestione del servizio pari a 632 ore

Taxi sociale Piancamuno
-viaggi n° 227, persone trasportate n° 294, ore n° 573
-Attività di coordinamento e gestione mezzi ore n° 358
Attività svolte per R.S.A. Santa Maria Della Neve
-Per visite ospedaliere, viaggi n° 335, persone trasportate n° 421, ore n° 455
-Per Centro Diurno Integrato, viaggi n° 2.389, persone trasportate n° 9.056, ore n° 2.389
-Per pasti a domicilio, viaggi n° 409, pasti consegnati n° 11.558, ore n° 1.227
-Per visite al cimitero, viaggi n° 96, persone trasportate n° 395, ore n° 49
-Gestione automezzi ore n° 128
-Attività in aiuto alla persona, RSA Pisogne ore n° 2.407
-Attività di giardinaggio e cura del verde all’interno della R.S.A. ore n° 528
-Attività di coordinamento in R.S.A. ore n° 1.121
-Altre attività varie in R.S.A. ore n°1357

Attività svolte per Vallecamonica Solidale
-Per visite ospedaliere: viaggi n° 164, persone trasportate n° 368, ore n° 377
-Volontari impegnati in aiuto alla persona, RSA Lozio,RSD, HOSPICE ore n° 1.117
-Per manuten./giardinag.,/varie all’interno della R.S.A. Lozio ore n°45
-Attività di coordinamento del trasporto e gestione mezzi in R.S.A. ore n° 288

Attività Civiche
- Volontari impegnati nella cura di aiuole pubbliche ore n° 127
- Attività di vigilanza scuole elementari capoluogo Accessi n° 451 ore n° 278
- Attività motoria per soci, media partecipanti n° 16, ore n° 69
- Progetto di Servizio Civile, una volontaria ore n° 1.500
- Organizzazione attività culturali (incontri a tema:): ore n° 107
- Attività aggregative (serata al Lido con i volontari e loro famigliari, festa di fine anno e del tesseramento)

Altre Attività
- Progetti di inserimento lavorativo (Stage, crediti formativi) ore n° 1.430
- Punto d’ascolto e di promozione nella sede di via Cavour ore n° 1.406
- Iniziative di raccolta fondi (festa dei fiori, giornata della pasta, serata dimostrativa di
prodotti per il benessere delle persone)

Punto di ascolto del Filo d’Argento
Gestito da n° 5 volontarie di cui una in servizio civile, contatti/richieste pervenute n° 9.319
da cui si sono generati n° 29.298 servizi.
Scelte del 5 per mille a favore di Auser (Pisogne, Piancamuno, Marone, Zone) n° 543

Complessivamente nel 2013 Auser ha effettuato:
12.076 persone trasportate
11.558 pasti a domicilio
5.303 viaggi
178.297 km percorsi 178.297
Auser con i suoi volontari ha svolto durante l’anno 2013 21.352 ore di servizio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136