QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Breno-Darfo, gli otto campioni di mezza maratona del CSI di Vallecamonica

martedì, 1 ottobre 2013

Breno - Ottimo esordio della Breno-Darfo, maratonina valida come campionato italiano di assicurativi e bancari e prova di campionato provinciale; al via della manifestazione, organizzata dalla Corrintime, si sono presentati circa 900 atleti, a questi si aggiungono altri 400 podisti che si sono misurati nella dieci chilometri.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Anche il meteo ha voluto partecipare alla festa dell’atletica camuna regalando un’insperata mattinata grigia ma senza pioggia dopo un temporale che ha preceduto la partenza dal centro di Breno. Coinvolto nella ventun chilometri anche il CSI di Vallecamonica che, in questa occasione, ha assegnato i titoli di campione camuno della mezza maratona. Buona la partecipazione quindi degli atleti del CSI che non si sono voluti lasciar sfuggire la possibilità di correre sul proprio territorio la classica distanza diversi anni dopo la Maratonina della Vallecamonica organizzata dall’Atletica Eden 77 negli anni novanta.

In gran parte rispecchiati i valori del campionato di podismo del CSI con i migliori atleti della categoria che si aggiudicano la maglia di campione camuno. A partire da Giuseppe Antonini (A.S. Cimbergo), recente campione mondiale master di corsa in montagna, primo nella categoria Amatori A. Dietro di lui bene anche Alessandro Gelmi (Polisportiva Edolese) primo tra i seniores mentre a vincere negli Amatori B è stato il portacolori del G.S. Ceto Nadro Lorenzo Macri. In campo maschile l’ultimo titolo è quello di Angelo Taboni (Podistica Valle Adamè) che si impone tra i veterani. Ottima la gara di Simona Pelamatti (C.G. Pisogne), nazionale italiana di corsa in montagna ai recenti mondiali, che oltre al titolo provinciale veste la maglia di campione CSI nella categoria Seniores. Non falliscono l’appuntamento con il primo posto nelle Amatori A Lucia Delvecchio (Polisportiva Edolese) e nelle Veterane Maria Grazia Boesi (Aido Artogne).

La Breno-Darfo premia anche Annarosa Carboniero (Polisportiva Ossimo) prima nella prova riservata alla categoria Amatori B. Per gli atleti del CSI Vallecamonica una soddisfazione viene anche dalla dieci chilometri, gara con partenza ed arrivo dallo stadio comunale darfense. Ad imporsi nel settore femminile è infatti Stefania Cotti Cottini con una prestazione di ottimo livello e un piazzamento nelle prime venti posizioni assolute. Di ottimo livello anche l’organizzazione curata nei minimi particolari da Walter Bassi supportato da un’importante squadra di volontari di diverse associazioni. L’atletica del CSI di Vallecamonica si prende una settimana di riposo per tornare domenica 13 ottobre a Piancamuno dove, in occasione della “Mulatere de Pià”, saranno di scena le categorie giovanili. Da segnalare anche lo spostamento della gara in programma a Gratacasolo; il memorial Domenico Bonetti, organizzato dal Gruppo sportivo oratorio Gratacasolo, si svolgerà infatti domenica 27 ottobre con partenza dall’oratorio alle ore 9,00.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136