QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Breno: ai domiciliari per furto il calciatore Lleshaj. Società sotto shock

domenica, 26 novembre 2017

Breno – Mister, sono ammalato non posso arrivare agli allenamenti. Questa la sintesi dell’ultima telefonata del centrocampista albanese, Vincent Lleshaj, all’allenatore della società Us Breno.

carabinieri large

Invece era agli arresti domiciliari perché coinvolto nell’operazione dei carabinieri di Abbiategrasso (Milano) che ha sgominato una gang albanese, tra i 21 e i 47 anni, specializzata in furti in abitazioni, esercizi commerciali e tabaccherie. Nell’inchiesta c’è anche un contatto telefonico di Vincent Viserion Lleshaj, domiciliato a Grumello del Monte, e alcuni componenti della gang.

Su provvedimento del Gip del tribunale di Pavia (competente territorialmente) Vincent Lleshaj è finito agli arresti domiciliari.

Il Breno ha emesso la seguente nota: “La società prende atto delle problematiche a carico del tesserato Vincent Leshaj e si riserva dopo le opportune verifiche di adottare i necessari provvedimenti“. Il centrocampista era stato acquistato in estate dal Rezzato per 25mila euro, un investimento importante per la categoria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136