QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno, a Rosa Romano la settima edizione del premio letterario San Valentino al Palazzo della Cultura

domenica, 12 febbraio 2017

Breno – Grande serata quella di ieri a Breno (Brescia) con l’assegnazione del Premio Letterario San Valentino, la presentazione del libro di poesie di Guglielmo Ducoli e la consegna di 32 borse di studio. La festa patronale di San Valentino a Breno è stata festeggiata con un’anteprima nella serata di ieri in un Palazzo della Cultura strapieno. Il sindaco Sandro Farisoglio a far gli onori di casa, con accanto gli amministratori e la commissione che ha lavorato al premio letterario.

Il premio letterario San Valentino, giunto alla settima edizione, con madrina Cinzia Tani, scrittrice e presentatrice tv, mentre Ugo Calzoni, presidente della giuria del premio, che aveva come tema “L’amore non è possesso”, ha snocciolato i dati sulle opere giunte alla speciale commissione. La giuria ha vagliato 408 racconti giunti da tutta Italia, ammettendone  395.

Rosa Romano, 69anni, originaria di Acerra, da sempre abitante a Legnano (Milano), attualmente dirigente Auser Lombardia, con l’opera “Gabriela e l’amore impalpabile”, ha vinto il Premio letterario San Valentino 2017 (nella foto da sinistra Ugo Calzoni, Cinzia Tani e Rosa Romano sul palco del palazzo della cultura).

premio san valentino 2

La serata ha visto inoltre la presentazione del libro di poesie in dialetto locale “Ardé Matèi”, prima fatica letteraria del brenese Guglielmo Ducoli, inoltre sono state attribuite le borse di studio a 31 studenti con premi di merito assegnati dal Comune ai migliori studenti brenesi e una alla memoria del dottor Lucio Marchi ad uno studente di medicina.

Apprezzati i lavori realizzati dagli studenti dei licei artistici di Breno e Lovere, con due stupende mostre d’arte.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136