QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Borno: primi verdetti agli Assoluti d’Italia di Enduro. Successi di Meo e Bresolin, mattatore Alex Salvini

domenica, 18 ottobre 2015

Borno – Ultimo atto della stagione di Enduro e Motocross a Borno (Brescia). Una gara certamente non facile sia per le temperature, sia per il terreno, impegnativo per la pioggia caduta nei giorni scorsi, che ha messo a dura prova la resistenza fisica dei piloti. Quattro i giri affrontati, sia per gli Assoluti d’Italia che per la Coppa Italia, per un totale di dodici speciali affrontate.Borno 10

A brindare al successo, dopo una stagione ricca di grandi emozioni, sono stati Antoine Meo che fresco di partecipazione al Rally del Merzouga, arriva a Borno e strappa, con una giornata di anticipo. Festa doppia in casa Farioli grazie alla vittoria di Mirko Spandre, neo campione italiano della Youth, la categoria riservata ai giovani in sella a moto 125 2t.

Si festeggia anche in casa Beta, con Giacomo Redondi che riesce a portare a casa il titolo della Junior con una giornata di anticipo. Redondi conclude la giornata in seconda posizione, dietro un velocissimo Matteo Bresolin. Mattatore di giornata Alex Salvini che sale sul gradino più alto del podio nella generale di questa ottava prova e si laurea campione italiano E2. Giochi ancora aperti per le classe E1 e E3 dove i principali protagonisti si giocano il titolo per pochi punti; nella E1 stesso punteggio per Simone Albergoni e Alessandro Battig, mentre nella E3 al comando c’è Manuel Monni a più cinque su Thomas Oldrati. Tra i Club vincono la giornata il Gruppo Sportivo Fiamme Oro Milano con il Team Osellini Husqvarna che fa suo il titolo nella categoria Team Indipendenti.

L’X-Cup Brema-Honda Redmoto porta la firma odierna di Alex Salvini, seguito da Antoine Meo e Manuel Monni.

Nella gara di Coppa Italia si aggiudicano la stagione Igor Sonzogni e Andreas Pfeifer, vincitori delle classi Junior e Senior. Si decideranno domani invece le categorie Cadetti e Major che hanno visto trionfare oggi Matteo Menchelli e Mauro Rolli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136