QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Borno: l’11a edizione del Palio medioevale di San Martino vinta dalla contrada Paline

martedì, 21 luglio 2015

Borno –  In archivio l’undicesima edizione del palio medievale di San Martino a Borno (Brescia), organizzato dall’associazione “6 Contrade” e dalla Confraternita del Cervo in collaborazione con le varie associazioni del paese. L’evento affiancato dal “Palio dei Borghi armati”, alla prima edizione, al quale hanno partecipato ben  otto Comuni della Valle Camonica: Bienno (Bien), Borno (Buren), Breno (Bré), Cividate (Hiidà), Niardo (Gnart), Malegno (Malegn), Ossimo (Osem) e Prestine (Presten). La contrada Paline ha vinto l’undicesimo palio di San Martino, con 84 punti, seguito dalla Dasa, con 82 punti.

A seguire Ensima a Buren, Nfont a Buren, Quadela e Ciasa. Il palio di San Martino è stata la ricostruzione storica dei giochi e delle atmosfere dei secoli XII° e XIII° secolo, con giochi di quell’epoca. Durante la manifestazione sono stati coinvolte 250 persone, che hanno disputato i vari gioPalio Bornochi come un tempo.

L’evento è stato aperto con la presenza del cardinale Giovanni Battista Re, bornese doc, che ha celebrato la Messa nella serata di apertura del Palio. Soddisfatta della manifestazione il sindaco Vera Mangolini e i sindaci dei paesi che vi hanno partecipato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136