QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Borno: i mitici Talibam fanno tappa sull’Altopiano del Sole. Domani l’unica tappa lombarda della band

mercoledì, 9 settembre 2015

Borno – Da New York alla Valle Camonica, i Talibam al Meeting Pub per l’unica data bresciana. Un evento eccezionale: da New York con furore i Talibam!, “provocatori dadaisti con un innato amore per la storia della musica” (così si descrivono sulla loro pagina Facebook), stanno per intraprendere un tour italiano che inizierà oggi (9 settembre)  a Bologna per concludersi il prossimo 16 settembre in quel di Cuneo. La seconda data della band americana è organizzata dalla Tropo Records e si terrà, udite udite, domani a partire dalle 21 eccezionalmente in quel di Borno, in Valle Camonica, e sarà preceduta dall’esibizione dei Meteor, una delle più interessanti band sperimentali bresctaliman borno_mini (2)iane, duo dedito ad una musica velocissima, tiratissima e brevissima.

I Talibam!, duo musicale di New York composto da Matt Mottel e Kevin Shea, possono essere definiti in vari modi: come un classico duo tastiere/batteria di free-jazz, come dei provocatori dadaisti con un innato amore per la storia della musica, come un gruppo teatrale sulla scia della Upright Citizen’s Brigade, come una band di musica elettronica ispirata da Stockhausen, come amateur rappers, come dj techno, e molto altro ancora. Attivi dal 2003, hanno viaggiato per più di 40 paesi, completato più di 30 tour internazionali e pubblicato circa 30 album.

In questi 12 anni i Talibam! hanno collaborato con decine di musicisti, sperimentato innumerevoli soluzioni sonore, distrutto e ricostruito concetti e forme d’espressione musicale,  oltre a trasmettere una soluzione alternativa per sfidare il pensiero e le strutture tradizionali. A livello planetario sono riconosciuti come tra i più importanti innovatori e sperimentatori musicali, sia dal pubblico jazz che dal pubblico rock per i loro dischi e per le loro funamboliche performance live.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136