QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Bonnie & Clyde in Valle Camonica: tenta il furto in una casa, coppia minorenne presa dai carabinieri

giovedì, 19 giugno 2014

Darfo Boario Terme – Blitz dei carabinieri contro i furti. I carabinieri della stazione di Darfo Boario Terme, hanno fermato un ragazzo minorenne, senza fissa dimora, per tentato furto aggravato.

Arresto per furto carabinieri

Il minorenne è stato fermato in compagnia di una ragazza anch’essa minorenne senza fissa dimora, in quanto avevano tentato di introdursi all’interno di un’abitazione, forzando una finestra, per consumare un furto. Nella circostanza la coppia fuggiva in quanto veniva sorpresa dalla proprietaria che, informava le forze dell’ordine seguendo i due autori e comunicando i loro spostamenti, fino a quando i due nomadi venivano fermati mentre salivano su un pullman di linea.

La Procura per i minori di Brescia ha disposto per il minore (presumibilmente 14enne come accertato con esami medici), il collocamento presso il carcere “Beccaria” di Milano, mentre la ragazza, deferita in stato di libertà per lo stesso reato è stata accompagnata presso una comunità di accoglienza. Inoltre nella mattinata del 18 giugno, a Pian Camuno sono stati fermati altri due minori, anche in questo caso un ragazzo e una ragazza che avevano cercato di perpetrare un furto in abitazione e messi in fuga dall’intervento del proprietario. La coppia, poi rintracciata, essendo minori degli anni 14 e quindi non imputabile è stata accompagnata, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria per i minori di Brescia, presso una comunità protetta.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136