QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Blitz di Polizia di Sondrio e Carabinieri di Vezza d’Oglio: arrestati due ladri di Artogne e Malonno

mercoledì, 30 dicembre 2015

Corteno Golgi – Due pluripregiudicati, provenienti uno da Malonno (Brescia) e l’altro da Artogne (Brescia), che agivano “in trasferta” in Valtellina, sono stati arrestati dal personale della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri per furto aggravato.

Carabinieri e polizia 1 (1)

In particolare, i due, ieri pomeriggio, a Grosotto (Sondrio), dopo aver infranto il vetro di un finestrino di un’autovettura parcheggiata dalla proprietaria nei pressi di un parco gioco, ove si era recata con il figlioletto, hanno asportato una borsa contenente effetti personali, due bancomat e la somma in contanti di 85 euro, subito dileguandosi a bordo di un’auto.

I movimenti dei due erano già monitorati dagli agenti della Squadra Mobile, nell’ambito di un’indagine avviata, anche con attività tecniche, a seguito di furti in appartamenti commessi di recente a Tirano e nei comuni limitrofi.

Sono state subito diramate le ricerche dell’autovettura sulla quale i due viaggiavano che, nel giro di breve tempo, è stata intercettata e bloccata, dopo il passo dell’Aprica, in territorio di Corteno Golgi (Brescia), dai militari dei carabinieri di Vezza d’Oglio (Brescia).

I due, pertanto, identificati in Omar Vilesi, 39 anni, e Held Morris, 40 anni, residenti rispettivamente in Artogne e a Malonno entrambi con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono stati tratti in arresto e posti a disposizione della Procura di Brescia. Parte della refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alla legittima proprietaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136