QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Bienno, il tribunale del Riesame scarcera il 23enne accusato dell’incendio a Campolaro

venerdì, 14 aprile 2017

Bienno – E’ tornato in libertà Oscar Bellicini, 23 anni, di Bienno, indagato per l’incendio boschivo a Campolaro. Il Tribunale del riesame ha accolto l’istanza del legale del 23enne e ne ha ordinato al scarcerazione per “mancanza di gravi indizi di colpevolezza”. Il pm Ambrogio Cassiani – sulle base delle indagini portate avanti dai Carabinieri Forestali e dai militari della Compagnia di Breno – lo aveva ritenuto responsabile dell’incendio del 4 gennaio scorso che aveva distrutto 220 ettari di vegetazione boschiva nei Comuni di Bienno ed Esine e aveva disposto l’arresto.  incendio-campolaro

Con il provvedimento del giudice del Riesame, il giovane è tornato in libertà. Resta indagato per il reato di incendio doloso e al termine della fase preliminare dell’inchiesta si terrà l’udienza preliminare: in quell’occasione il Gup del tribunale di Brescia deciderà sull’archiviazione dell’inchiesta o su un rinvio a giudizio del giovane.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136