QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Berzo Demo, il processo contro la Selca inizia a rilento: primo rinvio a fine ottobre

venerdì, 5 giugno 2015

Berzo Demo – L’iter processuale è iniziato ma il primo atto è rinviato a martedì 27 ottobre. Oggi era il giorno dell’inizio del processo penale contro la Selca, azienda che ha stoccato e lavorato rifiuti industriale a Forno Allione. In tribunale a Brescia il presidente di sezione ha  assegnato il fascicolo al giudice Giovanna Faraone e accordato, su richiesta dell’avvocato del Comune di Berzo Demo, che il 27 ottobre si inizi subito con l’esame dei testimoni del pm. Il timore è che il reato finisca in prescrizione: da febbraio 2010, data del fallimento di Selca, sono scattati i 7 anni e mezzo dunque sono già passati più di 5 anni. L’attesa per questo procedimento giudiziario era alta a Berzo Demo e in Valle Camonica.Berzo Demo 1

Da cinque anni l’azienda, che ha lavorato dunque anche a Berzo Demo, è accusata di traffico internazionale di rifiuti. Oggi c’era l’inizio del progetto ma si registra già un primo rinvio del processo ad altra data e con altro giudice, dove gli avvocati sperano di iniziare il vero processo.

Nel frattempo è in vigore l’ordinanza da parte del Sindaco di Berzo Demo al curatore fallimentare di Selca nella quale si intima lo smaltimento dell’amianto che ancora ricopre il fabbricato e l’area.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136