QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Aumenta il rischio di incendi: divieto di fuochi nei boschi anche in Valle Camonica

giovedì, 15 dicembre 2016

Ponte di Legno – Nelle ultime settimane l’assenza di precipitazioni ha comportato notevoli condizioni di aridità della vegetazione, aumentando considerevolmente il rischio di incendi boschivi e pascolivi a tutte le quote inferiori a 2mila metri d’altitudine. Incendi 1Pertanto, nonostante che Regione Lombardia non abbia ancora decretato il periodo di grave pericolosità, che implica il divieto di accensione di fuochi nei boschi ed a meno di 100 metri di distanza da essi, si raccomanda a tutta la popolazione:

1)Di evitare l’accensione di fuochi all’aperto, in particolare in vicinanza di boschi ed in giornate ventose;
2)Di segnalare tempestivamente fuochi o focolai ai Vigili del Fuoco 115 ed alla Comunità Montana di Valle Camonica 0364/324011


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136