QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

ATS della Montagna, a Palazzo Lombardia consegnato riconoscimento a Beatrice Stasi

martedì, 15 novembre 2016

Milano - Riconoscimento all’innovazione tecnologica promossa dall’ATS della Montagna al forum nazionale per la salute. Dal 10 al 12 novembre scorsi si è svolto a Milano il Forum dell’Innovazione per la Salute, evento nazionale nel corso del quale vengono presentate e discusse le principali innovazioni digitali per la sanità.ats-montagna-0

Nell’ambito del Forum è stato istituito il premio “S@lute 2016” riservato alle innovazioni realizzate da soggetti pubblici e privati al quale l’ATS della Montagna ha presto parte presentando il progetto “Portale per la raccolta informatizzata dei dati delle campagne di vaccinazione antinfluenzale”.

E’ nel corso della cerimonia di premiazione dal titolo “Le scelte consapevoli. Capire, conoscere, domandarsi, chiedere. La conoscenza come motore del cambiamento” che l’ATS della Montagna ha ottenuto un importante riconoscimento consegnato, presso Palazzo Lombardia, al Direttore Generale Maria Beatrice Stasi e al Direttore Sanitario Lorella Cecconami alla presenza dell’Assessore al Welfare Giulio Gallera.

“Il portale – spiega il Direttore Generale Stasi – è stato realizzato con risorse interne, grazie ai professionisti del Servizio Sistemi Informativi dell’ATS, e dunque senza nessun onore aggiuntivo. Il sistema di raccolta e archiviazione – aggiunge – è già attivo in questa campagna antinfluenzale e ci consente il monitoraggio in tempo reale dell’andamento della campagna vaccinale”.

“Il portale – aggiunge il Direttore Sanitario, Lorella Cecconami, ha inoltre il vantaggio di mettere in rete tutti gli erogatori (Residenze per Anziani, ASST, Medici e Pediatri di famiglia) che vaccinano per conto di ATS e di garantire la sicurezza del paziente attraverso una migliore tracciabilità del vaccino somministrato”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136