QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Assolo Fest, grande successo a Berzo Inferiore dell’evento. Pubblico in delirio per le gare di Enduro con i piloti del MC Sebino

mercoledì, 8 giugno 2016

Berzo Inferiore – Grande evento doveva essere e grande evento è stato. Berzo Inferiore (Brescia) ricorderà “Assolo Fest” 2016 per una serie di iniziative, tra cui musica, assaggi di prodotti locali e l’esibizione di Enduro, che ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni, nonostante il meteo non abbia certo favorito la manifestazione.

 

Assolo Fest, giunto alla quarta edizione, è stato organizzato dall’associazione Assolo Dsa di Berzo Inferiore e ha coinvolto l’intera Valle Camonica. Tre giorni di festa, con stand gastronomici, giochi e divertimenti. Alla manifestazione erano  presenti, oltre agli amministratori camuni, il consigliere regionale Donatella Martinazzoli.

Il clou sono state le gare di Enduro, promosse dal Moto Club Sebino presieduto da Costante Bontempi con la collaborazione di Assolo Dsa. La manifestazione a scopo benefico ha coinvolto piloti a livello Nazionale dell’Enduro, vincitore del trofeo Assolo & MC Sebino è stato Deny Philippaerts seguito da Nicola Pellegrinelli e Gianluca Martini, mentre il trofeo del Supercampione l’ha vinto Gianluca Martini, con al secondo posto Deny Philippaerts e al terzo posto Nicola Pellegrinelli.

Durante le premiazioni i responsabili del Moto Club Sebino hanno ringraziato i piloti che hanno partecipato all’evento, gli appassionati dell’Enduro che nella giornata festiva hanno potuto provare il tracciato reso più semplice e Assolo. Solidarietà e sport sono stati un binomio vincente della quarta edizione di “Assolo Fest”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136