QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad
Ad

Ad

Pontedilegno Ski School e Asd Camunia, solidarietà al Passo Tonale con “Una palestra per Mario”

domenica, 26 marzo 2017

Passo Tonale – Slalom gigante al Passo Tonale sulla pista Serodine: organizzata da Asd Camunia e Pontedilegno Ski School, scuola di sci diretta da Mauro Lazzarini, la gara era a scopo benefico per raccogliere fondi per l’apertura di una palestra a Piamborno per ragazzi con problemi fisici e con sindrome di down. p2Slogan della giornata è stato “Una palestra per Mario e i suoi amici speciali”, legato all’omonimo progetto. Hanno partecipato 160 persone di tutte le età dai 4 ai 70 anni: bellissima giornata con condizioni della neve ottime.

I DETTAGLI DEL PROGETTO

L’ASD Unione Sportiva Camunia ha contribuito al progetto, nato con l’obiettivo di raccogliere fondi per finanziare la costruzione di una palestra per ginnastica artistica che possa permettere ai ragazzi disabili e normodotati di allenarsi e garantisca loro un impegno futuro.

pIl giovane atleta Mario Gabossi, affetto da sindrome di Down, si è distinto nella disciplina vincendo il titolo di vicecampione del mondo nel Mondiale per disabili nel 2015 e aggiudicandosi tutte le medaglie d’oro nei Trisome Games 2016.

In Valle Camonica, dove Mario vive e si allena, mancano purtroppo strutture adeguate all’allenamento agonistico. Da qui la volontà della famiglia, dell’allenatrice e degli amici del ragazzo di dare il via al progetto “Una palestra per Mario” con lo scopo di adibire a questo uso una parte del palazzetto dello sport del Comune di Piancogno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136