QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ancora la Valle Camonica su Rai 2: anche per Breno parte l’avventura a Mezzogiorno in famiglia

mercoledì, 26 luglio 2017

Breno – È ufficiale: dopo Bienno, Ponte di Legno e Pisogne, ora anche Breno parteciperà al programma televisivo della Rai “Mezzogiorno in famiglia”: le date da segnare sin da subito in agenda sono da mercoledì 25 ottobre a domenica 29 ottobre 2017. Già in questi giorni, però, in paese c’è fermento per formare la squadra di dodici persone che parteciperanno ai giochi e per scegliere quali ricchezze, peculiarità e curiosità di Breno mostrare in piazza.

Per questo il sindaco Sandro Farisoglio ha convocato le associazioni del territorio brenese per un incontro in programma oggi, mercoledì 26 luglio, alle 20.30 in municipio. “L’iniziativa è fortemente voluta dall’Amministrazione comunale per promuovere l’immagine del paese – dichiara il primo cittadino -: per questo abbiamo accettato l’invito ricevuto da parte della Rai per partecipare al programma. Si tratterà, all’inizio, di effettuare una registrazione in paese e della partecipazione negli studi di Roma della nostra squadra. Per questo stiamo valutando e selezionando i partecipanti. Confido molto nella partecipazione delle associazioni e di tutti i cittadini per il bene del paese”.

La squadra sarà composta da dodici maggiorenni: sei maschi e sei femmine (tra i 20 e i 30 anni), di bella presenza in video e spontanee, tra cui un saggio tra i 40-45 anni di cultura medio-alta, qualcuno che sappia cantare a ottimo livello musica leggera italiana e una coppia di ballerini professionisti, il resto sarà gente comune di Breno giovane, sportiva e abbastanza naturale davanti alla telecamera.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136