QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Anas investe 14 milioni di euro in tre anni per la manutenzione programmata degli impianti tecnologici

venerdì, 20 ottobre 2017

Darfo – Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’esito della gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di manutenzione programmata degli impianti tecnologici all’aperto e in galleria su alcune strade statali in Lombardia, Emilia Romagna e Toscana. Il valore complessivo dell’appalto è di 14 milioni di euro a valere sul triennio successivo all’aggiudicazione.

Le strada interessate sono: in Lombardia tutte le strade in gestione Anas nelle province di Milano, Brescia, Bergamo, Lecco, Como, Mantova, Varese e Monza Brianza; in Toscana le strade statali 398 ‘di Val Cornia’, 223 ‘di Paganico’ e 1 ‘Via Aurelia’ nelle province di Grosseto, Livorno e Siena; in Emilia Romagna la strada statale 63 ‘del Valico del Cerreto’ in provincia di Reggia Emilia.

I lavori consentiranno il mantenimento in efficienza degli impianti esistenti nonché la realizzazione di interventi straordinari per implementare il livello di servizio e la sicurezza della circolazione.

L’appalto prevede l’utilizzo dello strumento dell’Accordo Quadro (Art.59 comma 4 del D.Lgs. n.163/06), che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo, maggiore efficienza e qualità. L’impresa aggiudicataria è Gemmo S.p.A. con sede in provincia di Vicenza.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it alla sezione Fornitori>Bandi di gara.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136