QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad


Adamello Vetta Sacra della Patria: il tricolore, gli eventi a Edolo e l’invito al presidente Mattarella

giovedì, 15 febbraio 2018

Edolo – Ci si avvicina ad uno degli appuntamenti che segneranno il 2018 in Alta Valle Camonica. Si è svolta a Edolo una riunione del comitato promotore per l’elevazione dell’Adamello a “Vetta Sacra alla Patria”, alla presenza di numerose autorità in rappresentanza a enti, istituzioni e associazioni che hanno contribuito al progetto, tra cui il sindaco di Edolo, Luca Masneri, il Tenente Colonnello Salvatore Malvaso, Comandante dei carabinieri della Compagnia di Breno, Massimo Caloro, comandante della Tenenza di Edolo della Guardia di Finanza, il sindaco di Vezza d’Oglio e presidente dell’Unione dei Comuni dell’Alta Valle, Giovanmaria Rizzi, l’artista camuno Edoardo Nonelli, Mario Sala, presidente Ana Valle Camonica, Romano Schiavi, Felice Visinoni, Cav. Alberto Lazzari, Claudio Zuttioni.

adamelloIl progetto, ideato dall’Associazione Impronta Camuna, prende forma e il presidente dell’associazione, Roberto Bontempi, ha reso noto che sono stati avviati i contatti col Quirinale per avere ospite il presidente della Repubblica – Sergio Mattarella – alle celebrazioni del prossimo luglio, e per avere le Frecce Tricolori.

La risposta definitiva arriverà più avanti - dichiara Bontempi -. Contiamo molto sulla presenza di massime cariche dello Stato perchè l’evento rappresenta un momento molto significativo”. Si prospetta la presenza di oltre 15mila persone ad uno degli eventi più importanti del 2018 in Alta Valle Camonica.

adamello2LA BOZZA DEL PROGRAMMA
E’ stata inoltre stesa una prima bozza del programma della cerimonia. Il giorno antecedente verrà deposta una corona di fiori al Monumento ai Caduti antistante la scuola elementare/media Cesare Battisti di Edolo. Di sera si terrà la ‘Notte Tricolore’, rallegrata da un concerto del complesso musicale ed eventualmente anche da un’esibizione canora.

Sabato 7 luglio la manifestazione entrerà nel vivo: alle ore 9 raduno ed inizio corteo per le vie principali di Edolo e ritrovo al campo sportivo comunale, vicino all’eliporto (nel caso di pioggia, nell’attigua area mercatale coperta). Poi la sfilata dei partecipanti sotto il palco delle Autorità, disposizione, alzabandiera, inno nazionale, quindi i discorsi ufficiali delle Autorità presente, successivamente Santa Messa e benedizione dei duemila Tricolori che verranno donati. A seguire la cerimonia di consegna del Premio Impronta Camuna, conferito a coloro che hanno mantenuto vivo il ricordo dei soldati che su quella montagna hanno combattuto e sono morti. Le autorità si recheranno in elicottero sulla Vetta per l’alzabandiera, la benedizione del Massiccio dell’Adamello e l’inaugurazione di una targa commemorativa. In quota verrà issata una baneiera e un’altra (50×9 metri) sarà stesa lungo il versante sud della cima a simboleggiare l’abbraccio della Nazione ai Caduti. L’alzabandiera sarà eseguita da una medaglia d’argente al Valor Meilitare, affiancato da un soldato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136