QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Adamello Ultra Trail: da Vezza d’Oglio parte il lungo weekend. Novità percorso e programma

mercoledì, 20 settembre 2017

Vezza d’Oglio – Adamello Ultra Trail atto 4°. Il countdown è cominciato per la grande corsa disegnata sulle montagne di confine tra Lombardia e Trentino. Chiuse le iscrizioni sulle prove long distance, restano apertissime quella della 30 Trail domenicale. Numeri alla mano, venerdì mattina saranno una novantina gli eroi al via della 180km con 11.500m di dislivello. Per loro partenza e arrivo nella suggestiva location di Vezza d’Oglio e un viaggio che si preannuncia ricco di emozioni.

Sfogliando la lista partenti spicca il nome dello spagnolo Pablo Criado, un personaggio molto conosciuto nel mondo ultra. Nella gara in rosa, attenzione alla bresciana Graziana Pè, super favorita dei pronostici. Sabato mattina sarà la volta dei 160 accreditati al via della 90K con 5700m D+ (con start da Ponte di Legno). In questa seconda e impegnativa competizione, riflettori puntati sul capitano del Team Crazy Idea Fulvio Dapit e sulla vincitrice 2016 Moira Guerini. Domenica ritmi decisamente più sostenuti con la 30 Trail proposta in partnership con Rosa e Associati (azienda leader nell’ambito del running). Rispetto al passato si presenterà molto più scorrevole (650mD+) e con solo 30% di asfalto su pista ciclabile. Per quest’ultima prova iscrizioni ancora aperte (clicca qui: http://bit.ly/2hct5H9)

In Alta Valle Camonica, all’interno dei parchi nazionali dello Stelvio e dell’Adamello sta quindi per partire una nuova grandissima avventura, una tre giorni tra antichi borghi, sentieri panoramici, rifugi alpini e storiche mulattiere militari che andrà a toccare 8 comuni e vedrà schierati qualcosa come 200 volontari. Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.adamelloultratrail.it 

ULTIME SU PERCORSO E PROGRAMMA (clicca sull’altimetria per ingrandirla)

Di seguito l’ultimissimo profilo aggiornato con delle piccole modifiche e novità da parte dell’organizzazione

tracc- novità tracciato 180km : la salita alla Città Morta verrà effettuata in senso orario, toccando quindi successivamente Malga Strino e Forte Zaccarana.

- novità tracciato 180km e 90km: dalla mini base vita di Pontagna, anziché andare in direzione Bedolina, i concorrenti dovranno affrontare la salita che porta al panoramicissimo Monte Calvo, dove ci sarà un punto di controllo e di ristoro. Da qui la discesa per la Val Paghera di Stadolina.

Grazie ai lavori di sistemazione effettuati dal Consorzio Forestale Due Parchi, gli atleti si troveranno a percorrere il sentiero che attraverso Malga Laghetto (punto di controllo), conduce direttamente alla Piana Dei Morei (punto di controllo). Giunti a questo punto si scenderà di quota ed il punto di controllo/ristoro in località Pornina, non sarà più all’omonimo Roccolo ma alle ex caserme militari, poste poche centinaia di metri più ad Ovest.

Un ringraziamento particolare da parte dell’organizzazione è andato anche al Consorzio Forestale Alta Valle Camonica che in queste ultime settimane ha ripristinato il sentiero della Val Gallinera, interessato a inizio luglio da un’estesa frana. Il Consorzio ha inoltre ripulito e sistemato la mulattiera che permette un’interessante variante al tracciato che conduce a Malga Mola.

CANCELLI ORARI:
- 180km
S.Apollonia venerdì ore 21:30
Case di Viso sabato ore 01:00
Malga Cadì sabato ore 05:00
Palazzetto dello Sport Pontedilegno sabato ore 12:30
Rifugio Cascata sabato ore 23:00
Edolo domenica ore 05:00
Vezza D’Oglio domenica ore 14:00

- 90km
Edolo domenica ore 03:00
Vezza D’Oglio domenica ore 14:00


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136