QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

AC Camunia e Us Vezza d’Oglio uniscono le forze. Nasce “Nuova Camunia”, tutte le novità

giovedì, 11 giugno 2015

Malonno – Intesa per un progetto comune che coinvolge giovani e atleti di ogni età. I primi passi sono stati fatti in inverno e adesso in primavera è sbocciato l’accordo: la fusione tra la Camunia e il Vezza d’Oglio per quel che riguarda il settore calcio FIGC è realtà.

Infatti è stato ratificato dai due sodalizi l’accordo. Ecco il testo ufficiale: “Abbiamo il piacere di comunicare che i due direttivi dell’A.C. Camunia e dell’ U.S. Vezza d’Oglio hanno ratificato la fusione dComunale di Malonnoei rispettivi settori riguardanti il calcio FIGC a 11 giocatori nella nuova società che prenderà la denominazione di “Nuova Camunia 2015″.

“Il progetto ambizioso, portato avanti in piena sintonia tra le due compagini, ha come obiettivo primario la valorizzazione dell’offerta di calcio a tutti i giovani di un ampio comprensorio riconducibile all’Alta Valle Camonica, prendendo come riferimento un bacino territoriale che da Ponte di Legno si estende fino a Malonno”.

“Il progetto – proseguono i due direttivi – è stato per opportuna conoscenza e condivisione illustrato a sindaci, assessori allo sport ed amministratori dei due Comuni coinvolti, ottenendo verbalmente pareri positivi, considerando le finalità agonistico educative che sottendono al progetto medesimo.

Non inganni la scelta della nuova denominazione sociale, la quale non costituisce continuità con l’attuale A.C. Camunia, ma negli intendimenti bene si presta ad identificare un’ampia zona geografica riferita al territorio dove la nuova società eserciterà la sua attività agonistica.

La Nuova Camunia 2015, potrà contare su diverse strutture sportive, messe a disposizione dai Comuni in utilizzo e riconducibili agli impianti di calcio a undici esistenti nei tre paesi di Vezza d’Oglio, Edolo e Malonno e potr%A


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136