QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

A Ponte di Legno successo dello Ski Bus: i turisti utilizzano sempre più le navette

lunedì, 7 aprile 2014

Ponte di Legno – Il servizio Nevebus della stagione invernale si è chiuso nella serata di ieri. L’esperienza del trasporto di turisti e residenti, alla quinta annata consecutiva, ha avuto un effetto positivo sulle località dell’Alta Valle Camonica, in particolare Ponte di Legno, dove gli spostamenti da casa agli impianti o al centro storico del paese sono stati cadenzati dai bus.Pontedilegno1

Un servizio accolto positivamente dai turisti. I passaggi sui bus della Maroni, con una convenzione con Adamello Ski e e Comune, sono in crescita sia nella località dell’Alta Valle Camonica che tra i diversi centri. Il costo per i turisti, privi di skipass, era di 1 euro all’ora, mentre per coloro in possesso di plurigiornalieri, settimanali o annuali il servizio era gratuito.

Lo Ski Bus, oltre a collegare le diverse zone di Pontedilegno, ha coperto anche il tragitto da Edolo agli impianti di Temù e di Pontedilegno, e uno shuttle bus ha collegatoa la stazione intermedia della cabinovia Pontedilegno-Tonale al Passo Tonale. Anche sul versante trentino del Passo era attivo fino a ieri un servizio con bus da Ossana e da Vermiglio fino al Passo Tonale. Da Malè il servizio sarà protratto anche nella settimana in corso.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136