QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

7a Giornata regionale della sicurezza stradale, Cioppa a Brescia: “Attenzione deve essere costante”

giovedì, 30 novembre 2017

Brescia – “Sono profondamente convinto che iniziative e campagne per la diffusione della “cultura della sicurezza stradale” abbiano contribuito considerevolmente ad accrescere in ciascuno di noi la sensibilita’ al tema e ci hanno indotto a porre maggiore attenzione ai comportamenti alla guida”. Lo ha detto oggi Gustavo Cioppa, sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia, la 7a Giornata regionale della sicurezza stradale in corso l’ASST Spedali Civili di Brescia, alla 7a Giornata regionale della sicurezza stradale.

incidente tonale statale brenoL’evento e’ organizzato dal CMR – Centro Regionale di Governo e Monitoraggio della Sicurezza Stradale dell’Assessorato alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione di Regione Lombardia in collaborazione con Eupolis Lombardia (Istituto Superiore per la Ricerca, la Statistica e la Formazione

“Si e’ acquisita – ha detto Cioppa – la consapevolezza, da parte degli utenti della strada, che l’attenzione alle “vicende del traffico” deve essere costante; pochi istanti, poche frazioni di secondo possono causare danni irreparabili, sia a se stessi, che agli altri”.

“Regione Lombardia – ha continuato il sottosegretario – particolarmente sensibile al tema, da anni, ha istituito in via permanente la “Giornata regionale della sicurezza stradale”, concepita come occasione per promuovere iniziative, convegni e manifestazioni per sensibilizzare i cittadini sul tema della sicurezza stradale e per ricordare le vittime della strada”.

“Attraverso la conoscenza e la quantificazione degli aspetti legati all’incidentalita’ e’ infatti possibile attuare una strategia piu’ mirata e promuovere le piu’ efficaci politiche di prevenzione. L’auspicio – ha concluso Cioppa – e’ che i dati e le informazioni che vengono raccolti ed elaborati dal Centro in cui operano con grande professionalita’ tecnici ed esperti, in relazione alle diverse cause degli incidenti, possano continuare a costituire un valido supporto per l’attuazione di interventi volti a porre rimedi sempre piu’ efficaci per ridurre il numero dei sinistri e mitigarne comunque la gravita’”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136