QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Passo Tonale: la nuova cabinovia “Presena” attrazione per gli sciatori. Viaggio e photogallery

domenica, 6 dicembre 2015

Passo Tonale (Al. Pa.) –  Si scia su neve invernale al ghiacciaio Presena. Il Ponte dell’Immacolata, pur con assenza di neve naturale, regala soddisfazioni al ghiacciaio, dove è entrata in funzione la nuova cabinovia da Passo Paradiso a Cima Presena. In meno di otto minuti gli sciatori salgono in vetta da Passo Paradiso e poi possono divertirsi sul ghiacciaio.

 

 

La nuova cabinovia – ricorda Giacinto Delpero, presidente della Carosello Spa, la società che gestisce gli impianti al Tonale e Presena – è entrata in funzione lo scorso week end e siamo soddisfatti delle presenze di questo lungo fine settimana“. Gli sforzi fatti dalla società degli impianti – 15 milioni di investimenti per la cabinovia “Presena” – sono apprezzati.

Infatti i parcheggi del Tonale – sia della cabinovia rossa sia della zona del Passo – sono da due giorni pieni e lo saranno fino a martedì visto l’afflusso di centinaia di sciatori che hanno raggiunto le località dell’Alta Valle Camonica e  Val di Sole in questi giorni. Oggi centinaia di turisti hanno raggiunto il Passo Tonale e sono saliti prima a Passo Paradiso e poi al ghiacciaio Presena dove il divertimento è su un manto bianco naturale. Gli appassionati dello sci hanno apprezzato la nuova cabinovia  con una vista eccezionale sulle Alpi e sul gruppo dell’Adamello.

E’ stupenda – raccontano gli sciatori che sono saliti sulla nuova cabinovia – ed ha un comfort notevole“. “Certamente – aggiungono i ragazzi dello Sci Club Vesuvio, che in questi giorni si stanno allenando sul ghiacciaio – è bellissima la salita, in passato invece tra la seggiovia e le due sciovie si arrivava in cima infreddoliti. Ora invece si salire su una cabinovia  modernissima e si è carichi per gli allenamenti“.

Oltre agli sciatori, centinaia di persone sono salite a Cima Presena in cabinovia per osservare il panorama. “Questo posto – sottolinea Giovanni Sala, in vacanza al Tonale e che per l’occasione è salita in vetta con le due cabinovie – è eccezionale. Sicuramente farò ritorno“.

La stagione nel Comprensorio dell’Adamello Ski è partita sotto il migliore stellone e con un fiore all’occhiello: una cabinovia che porta sulle vette delle Alpi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136