QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

60esimo del Soccorso Alpino: nel pomeriggio a Ponte di Legno la mostra e l’esercitazione. FOTO

mercoledì, 13 agosto 2014

Ponte di Legno (Al. Pa.) – Le Stazioni dell’Alta Valle Camonica della V Delegazione Bresciana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) hanno celebrato oggi il 60esimo anniversario di fondazione e il ventennale della base operativa.img830

Foto significative storiche del Soccorso alpino tra Temù e Ponte di Legno abbinate a stand che hanno mostrato attrezzature e interventi attraverso anche strumenti multimediali. Le persone che hanno segnato la storia delle stazioni dell’Alta Valle Camonica sono state ricordate attraverso foto e documenti che ricordano interventi fatti e legami stretti. A fianco alcune delle foto storiche e dei documenti della mostra, sotto l’immagine dell’esercitazione andata in scena dalle 17.30.

Da ricordare in particolare la voto dei Volontari del 1955 fondatori della sezione del soccorso alpino della località dell’Alta Valle Camonica al Corno d’Aola.

img831

Da sinistra in piedi: Leoncelli Bepi, Maculotti Battista, professor Belletti Costante, Panizza Carlo (segretario) Galoppo Gianni, Avv. Maculotti Remigio, (sindaco) Odelli Pier Antonio, Sandrini Domenico, Mondini Florindo, Fra Gioacchino del Tonale, Rizzi Igino, Favallini G.Battista, Accasciati-Lorati Renzo, Cenini Silvino, Veclani Gianni, Lazzarini Giuseppe, Donati Gianni, Maculotti Benedetto. All’appello mancano Giovanni Faustinelli, Amelio Zampatti, Minelli Luigi, Prando Aldo e Rossi Bortolo.

DSCN0158

La manifestazione si sviluppa durante la giornata odierna: alle 15 c’è stata l’apertura della mostra documentaria, con l’esposizione di fotografie sull’attività della Struttura, mezzi e attrezzature; alle 17.30 una dimostrazione di evacuazione dell’impianto di telecabina. Stasera la conclusione delle celebrazioni con la Messa a Ponte di Legno.

Nell’esercitazione si è riprodotto in piccolo un intervento di soccorso con tanto di tecnica di imbragatura. Presente oltre una decina di volontari.

Sia la mostra che l’esercitazione, previste inizialmente alla base operativa del Soccorso alpino a fianco della Strada statale 42, sono state spostate a causa del maltempo alla palestra del Cfp di Ponte di Legno.DSCN0166

Il CNSAS, struttura operativa del Club Alpino Italiano, è una libera associazione di volontariato apartitica, apolitica e senza fini di lucro, ispirata ai principi di solidarietà e fiducia reciproca tra i soci.

Ha il compito di provvedere alla vigilanza e alla prevenzione degli infortuni nelle attività alpinistiche, escursionistiche e speleologiche, al soccorso degli infortunati e dei pericolanti e al recupero dei caduti.DSCN0187

E’ una struttura nazionale operativa del Servizio nazionale di protezione civile. La Repubblica italiana con legge n. 74 del 2001 ha riconosciuto il valore di solidarietà sociale e il servizio di pubblica utilità che il CNSAS svolge ogni giorno.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136