QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

4 milioni per 12 interventi contro frane e alluvioni in Lombardia, fondi anche per Artogne e Cerveno

martedì, 25 luglio 2017

Cerveno – Nella seduta odierna la Giunta Regionale ha approvato il programma di interventi prioritari e di manutenzione straordinaria, per gli anni 2017, 2018 e 2019, nelle aree a rischio idrogeologico molto elevato nonché conseguenti a calamità naturali a salvaguardia della pubblica incolumità.

“Tra i beneficiari delle risorse regionali – spiega Donatella Martinazzoli, Consigliere Regionale della Lega Nord e componente della Commissione permanente Territorio e infrastrutture – anche due Comuni della Valle Camonica: Artogne, a cui andranno 260 mila euro per la sistemazione versanti in prossimità della strada comunale per Acquebone, e Cerveno, che potrà disporre di 200 mila euro per le opere di mitigazione della pericolosità del Torrente Fossato.”

Il finanziamento sarà erogato fino al 50%, dell’importo del finanziamento alla sottoscrizione della Convenzione con Regione Lombardia, la restante quota fino al 90% dell’importo netto contrattuale e 90% delle somme a disposizione, alla consegna dei lavori, il residuo al collaudo o certificato di regolare esecuzione.

IL COMMENTO DELL’ASSESSORE BECCALOSSI
“Altri 4 milioni di euro stanziati da Regione Lombardia per finanziare interventi prioritari per la sicurezza in localita’ interessate da frane e alluvioni. In attesa di fondi statali che ancora non si vedono, utilizziamo per l’ennesima volta quelli del nostro bilancio per lavori urgenti in diverse zone recentemente colpite da calamita’”.

Lo dichiara l’assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Citta’ metropolitana Viviana Beccalossi, annunciando il “Programma di interventi prioritari, strutturali e di manutenzione straordinaria per gli anni 2017-19 nelle aree a rischio idrogeologico molto elevato nonche’ conseguenti a calamita’ naturali a salvaguardia della pubblica incolumita’”, deliberato oggi dalla Giunta su sua proposta.

SITUAZIONI A RISCHIO – “Negli ultimi anni – prosegue Viviana Beccalossi – si sono verificati eventi alluvionali e fenomeni franosi che hanno causato danni a centri abitati e infrastrutture mettendo in luce la vulnerabilita’ di ampie porzioni del territorio lombardo. Tra le molte situazioni a rischio ricevute dai territori abbiamo dovuto dare priorita’ a quelle piu’ urgenti, facendo in modo che gli interventi vengano progettati e realizzati nel minore tempo possibile”.

PROVINCE COINVOLTE – Due di questi, ha ricordato l’assessore Beccalossi, hanno un carattere piu’ strutturale prevedendo la realizzazione di aree di laminazione delle piene ad Ambivere (BG) sul torrente Dordo e ad Arcore (MB) sul Rio Molgorana, ognuna per un investimento un milione di euro. Gli altri interventi sono finalizzati a risolvere situazioni di livello locale che hanno interessato i centri abitati e le infrastrutture principali in provincia di Bergamo a Valbondione, Valgoglio, Piazzatorre e Pontida, in provincia di Brescia ad Artogne e Cerveno, in provincia di Como a Blevio e Claino con Osteno, in provincia di Milano a Pessano con Bornago e infine a Torricella Verzate, nel Pavese.

DIFESA DEL TERRITORIO – “La Giunta Maroni – conclude Viviana Beccalossi – e’ ancora una volta in prima linea per dare sostegno concreto alle politiche di difesa del territorio dal rischio idrogeologico. Politiche che sono costose e che il Governo deve impegnarsi a sostenere, perche’ dopo gli stanziamenti arrivati a favore delle aree metropolitane non e’ stato fatto piu’ nulla. Ma non ci sono solo le grandi citta’”.

INTERVENTI FINANZIATI – Di seguito, gli interventi finanziati da Regione Lombardia, suddivisi per provincia.

PROVINCIA DI BERGAMO

Ambivere: realizzazione di una vasca di laminazione del torrente Dordo in prossimita’ di via Aldo Moro a difesa dell’abitato 1.000.000 euro
Valbondione: regimazione idraulica valletta in localita’ Fiumenero 250.000 euro
Valgoglio: messa in sicurezza dell’abitato della localita’ Novazza 100.000 euro
Piazzatorre: manutenzione reti paramassi a monte del centro abitato 100.000 euro
Pontida: sistemazione dissesto via Mezzaripa 90.000 euro

PROVINCIA DI BRESCIA

Artogne: sistemazione versanti in prossimita’ della strada per Acquebone 260.000 euro
Cerveno: opere di mitigazione della pericolosita’ del Torrente Fossato 200.000 euro

PROVINCIA DI COMO

Claino con Osteno: messa in sicurezza versanti tra Osteno e Porlezza 400.000 euro
Blevio: sistemazione versanti sopra abitato 200.000 euro

PROVINCIA DI MONZA BRIANZA – Arcore: area di laminazione Rio Molgorana – Localita’ Bernate 1.000.000 euro

PROVINCIA DI MILANO – Pessano con Bornago: consolidamento sponda in erosione del torrente Molgora 200.000 euro

PROVINCIA DI PAVIA – Torricella Verzate: consolidamento argini e ripristino sezione deflusso 200.000 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136