QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

30 anni fa la valanga del Castellaccio: a Sellero una giornata di ricordo con l’evento ‘Per quattro amici’

giovedì, 6 novembre 2014

Sellero – ‘Per quattro amici’. Questo il nome della manifestazione organizzata a Sellero in programma il 15 novembre in memoria delle quattro vittime della valanga del Castellaccio di trent’anni fa. Un’intera giornata sul tema della sicurezza in montagna, che coinvolgerà scuole, parrocchia, CAI e Soccorso alpino.Ponte di Legno - Castellaccio imbiancato 1

LA MANIFESTAZIONE
In occasione del 30° Anniversario della morte di Annibale Calvino, G. Claudio Poetini, fratelli Benedetto e Oliviero Pacchiotti, travolti da una valanga sulle nevi del Castellaccio presso Passo Tonale il 18 novembre 1984, l’Ass. P.I.R. Ruralità Post Industriale, in collaborazione con Conferenza Stabile del CAI Club Alpino Italiano di Valle Camonica/Sebino ed il CNSAS Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico V° Delegazione Bresciana, promuove una giornata rivolta alla sicurezza in montagna.

La giornata dedicata al ricordo dei quattro giovani Amici, vuole trarre da un tragico epilogo uno spunto propositivo. La partecipazione alla manifestazione è gratuita, rivolta a tutti gli appassionati di sport e montagna.

Il programma per adulti e famiglie è accompagnato dalle attività realizzate presso la Scuola Primaria di Sellero e la Scuola Secondaria di Cedegolo.

La giornata, con l’aiuto delle figure professionali coinvolte, vuole diventare un momento di aggregazione all’insegna della partecipazione e dell’interazione.

PROGRAMMA
Dalle 8:30 alle 12:30
presso il parco del Centro 3T
e palestra comunale loc Fornaci, Sellero.

Dalle 8:30_ la scuola primaria di Sellero sarà coinvolta in attività curate dai tecnici qualificati del C.N.S.A.S. Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Stazione di Media Valle Camonica: percorsi di prove tecniche con strumenti in dotazione ai soccorritori per localizzare persone travolte da valanga (arva, pala e sonda); prove alla carrucola: i bambini imbragati faranno un breve tragitto appesi ad una corda posta a 2 metri da terra

Ore 10.00_ apertura al pubblico con la calata dimostrativa della barella dall’esterno delle fornaci da calce del Centro 3T a cura del C.N.S.A.S. Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, Stazione di Media Valle Camonica. Esposizione degli automezzi utilizzati dal Soccorso Alpino Speleologico. Per tutta la durata delle attività è garantita la presenza dell’ Ambulanza del Pronto Soccorso dell’Arnica Ass. Volontari Protezione Civile di Berzo Demo e dei Volontari Protezione Civile A.I.B.- P.C. Monte Elto_Sellero Novelle. Merenda per i bambini e i collaboratori offerta dal Gruppo Volontari Novelle.

Dalle 18:00
Ore 18:00_ S.Messa Parrocchia di S. Maria Assunta a Sellero. Celebrata da Don Mario Bonomi, Don Gianni Martenzini, Don Giuseppe Pedrazzi. Accompagnata dalla Corale “Eco dall’ Elto”.

Ore 19:00_ Cena su prenotazione organizzata presso il teatro parrocchiale, il ricavato sarà devoluto in beneficenza alla parrocchia per lavori di copertura esterna dello spazio ricreativo.
Ore 20:45_ “Il volo dell’aquila” il ricordo con proiezione di fotografie e filmati.
Presso il teatro parrocchiale di Sellero.

Saluti di Ass. P.I.R. e famiglie con Daniela Poetini; Don Mario Bonomi Parroco di Sellero; Gianpiero Bressanelli Sindaco di Sellero.
Intervengono: Renata Viviani Presidente CAI Regione Lombardia; Pierangelo Mazzucchelli Delegato CNSAS Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – V° Delegazione Bresciana; Franco Capitanio Presidente Conferenza Stabile delle Sezioni CAI di Valle Camonica / Sebino; Paolo Turetti Presidente CAI Sezione di Cedegolo Valle Camonica (Battistino Bonali).

Le testimonianze dei soccorritori: Gianantonio Moles, Leone Romelli, Virginio Ragazzoli, Armando Poli, Alessandro Mottinelli. Il dibattito è aperto con testimoni ed amici.

Modera la serata Daniela Rossi, addetto stampa CNSAS Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico Lombardia.
Accompagnamento del Coro “Rosa Camuna” di Sellero.

Con il patrocinio di Comune di Sellero, Comune di Cedegolo, Unione dei Comuni della Valsaviore; Conferenza Stabile del CAI Club Alpino Italiano di Valle Camonica/Sebino; CNSAS Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico V° Delegazione Bresciana.

Con la partecipazione delle famiglie Calvino, Pacchiotti, Poetini, Parrocchia Sellero, Parrocchia di Novelle, Conferenza Stabile sez. CAI di Valle Camonica/Sebino, CNSAS Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico, ARNICA P. C. Berzo Demo, I.C Capo di Ponte, I. C. di Cedegolo, Associazioni e Gruppi di Sellero: Unione Sportiva Sellero Novelle A.S.D., Gruppo Alpini di Sellero, Gruppo Alpini di Novelle, Gruppo Fanti, Gruppo AVIS, Protezione Civile A.I.B.-P.C. Monte Elto_Sellero Novelle, Gruppo AIDO, ANMIL, Gruppo Raphael, Ass. Cacciatori di Sellero, Ass. Cacciatori di Novelle, Ass. Pescatori, Gruppo Amici di Sellero Gruppo Volontari di Novelle, Coro “Rosa Camuna”, Corale “Eco dall’Elto”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136