QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trento, Luca Ferrario vicepresidente dell’organismo che riunisce le Film commission italiane

mercoledì, 1 febbraio 2017

Trento –  Nuovo riconoscimento per la Trentino Film Commission. Ieri, Luca Ferrario (nella foto) è stato eletto vicepresidente dell’Associazione Italian Film Commission, che racchiude tutte le FC italiane. La nomina è avvenuta all’unanimità nel corso dei lavori dell’assemblea, impegnata nel rinnovo del coordinamento.Luca Ferrario

“Si tratta di un riconoscimento che certifica la qualità del lavoro che il Trentino ha realizzato in ambito cinematografico, dove, grazie all’impegno degli ultimi anni, ci siamo fatti conoscere come una delle realtà più innovative – ha commentato Giampaolo Pedrotti, presidente della Trentino film commission.

TFC assume dunque un ruolo ancor più importante a livello nazionale se si pensa che il coordinamento ha il compito di rappresentare tutte le film commission del Paese, ad esempio nei rapporti con il ministero, o per pianificare la promozione dell’associazione all’estero. L’assemblea ha visto la conferma della responsabile della FC Toscana come presidente e di quella del Lazio come vice, mentre Luca Ferrario è stato eletto come secondo vice grazie al voto di tutti i soci.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136