Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Trento, ecco il libro di monsignor Bressan “Buon Natale. Auguri da tutto il mondo”

venerdì, 15 dicembre 2017

Trento – Presentato al Palazzo della Regione di Trento il volume di monsignor Luigi Bressan intitolato “Buon Natale. Auguri da tutto il mondo”. L’iniziativa, organizzata dal Consiglio regionale, è stata aperta dal vicepresidente Lorenzo Ossanna affinché il libro di monsignor Bressan permetta a tutti di fermarsi, di prendere il tempo per recuperare il senso del vero messaggio cristiano.
Monsignor Bressan

“Per tutti noi – sostiene Ossanna – il Natale rappresenta una occasione di festa, ma è soprattutto un momento di riflessione. In questo edificio, dal grandissimo valore istituzionale per la nostra Regione, anche quest’anno ho fortemente voluto portare un segno inequivocabile di quella fede, di quella devozione che contraddistingue la cultura, l’identità della nostra terra. L’anno scorso un grande presepe all’entrata e quest’anno questa presentazione molto particolare”.

“Quando parliamo di Natale – prosegue – pensiamo alla natività, e la nascita rimanda alle radici. E le radici di monsignor Bressan sono quelle che gli hanno consentito di pensare un’opera dal taglio universale come questa. E senza questa visione globale del mondo non si può immaginare un’opera come quella che stiamo presentando oggi. Un libro che porta con sé una grossa eredità: quella di stimolare in tutti i lettori la riflessione. 358 immagini da tutto il globo, non di una natività, ma della Natività, di quella Natività Universale con un comune denominatore che rimane il messaggio di pace e bontà mai come oggi così attuale e così moderno ad ogni latitudine ed in ogni condizione socio politica”.

All’incontro, moderato da Diego Andreatta, direttore di “Vita Trentina”, è intervenuto l’editore Luigi Reverdito e, in conclusione, l’illustre autore del volume. Monsignor Luigi Bressan, prima di passare alla descrizione delle cartoline più significative contenute nel libro e provenienti da ogni angolo del pianeta, ha voluto soffermarsi sul valore del Natale che va oltre le differenze culturali dei vari popoli.

“Gesù in Siberia nasce in un igloo, in Africa in una capanna piena di luce, sulle Ande sotto la protezione del condor con i lama al posto del bue e dell’asinello – ha concluso l’arcivescovo emerito di Trento – ma nonostante le differenze di stile l’augurio è sempre quello: Buon Natale, gioiamo per il Signore che si è fatto piccolo e fragile per dare a noi coraggio per affrontare le sfide dell’oggi”.

IL LIBRO

“Buon Natale – Auguri da tutto il mondo” è un’opera che raccoglie una selezione delle migliaia di cartoline natalizie ricevute negli anni da monsignor Luigi Bressan. Le 358 immagini presenti sono state organizzate dall’autore in modo da esaltare i punti di unione e le differenze che i vari popoli del mondo trasferiscono nella rappresentazione dello stesso evento.

Dall’ambiente naturale in cui si trova il bambinello agli animali che lo vegliano, dai tratti somatici dei protagonisti alla foggia delle loro vesti, dal materiale con cui sono state realizzate le cartoline agli abbinamenti cromatici, tutto concorre a rendere quest’opera una interessantissima finestra sul mondo, ma anche un augurio natalizio globale, un messaggio di pace e di speranza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136