QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino, le vie culturali su smartphone grazie a un progetto europeo

sabato, 12 ottobre 2013

Trento – La promozione turistica del territorio trae oggi vantaggio dagli strumenti di comunicazione più innovativi e dinamici. Le nuove tecnologie mobili stanno diventando, ancora prima che strumenti di consultazione per i visitatori, dei veri e propri “ferri del mestiere” per gli operatori del settore. Nell’ambito del progetto europeo “Cultways”, coordinato da Trentino Sviluppo, l’antico tracciato della Via Claudia Augusta è diventato territorio di sperimentazione tra il Trentino e la Baviera per queste nuove tecnologie anche grazie alla collaborazione con l’Apt Valsugana. Il dimostratore sarà presentato in anteprima lunedì 14 ottobre alle 15.00, in una conferenza stampa che si terrà a Levico, presso la sede dell’Apt Valsugana a Villa Sissi.trentino sviluppo

Nell’occasione verrà illustrato anche il workshop europeo di chiusura del progetto, intitolato “Cultural Tourism and mobile technologies”, che si terrà mercoledì 16 ottobre presso il Polo Tecnologico di Rovereto con un’agenda ricca di relatori internazionali e spazi dedicati alle aziende locali che hanno sviluppato servizi innovativi nel turismo culturale.

Appuntamento quindi per lunedì 14 ottobre alle ore 15 a Levico, presso la sede dell’APT Valsugana (Villa Sissi), per un’anteprima della nuova APP sperimentale dedicata agli itinerari turistico-culturali lungo il tracciato della via Claudia Augusta, l’antica strada romana che dalle pianure del Po e dall’Adriatico portava fino al Danubio passando per la Valsugana.

Interverranno Antonietta Tomasulo, consigliere di Trentino Sviluppo con delega a Sviluppo e Innovazione, Luca D’Angelo, direttore dell’Apt Valsugana, Luca Capra, direttore dell’Area Promozione Tecnologica di Trentino Sviluppo e Giovanna Sonda, Divisione Sviluppo e Innovazione di Trentino Sviluppo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136