QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

The Floating Piers, prosegue l’afflusso dei visitatori. Apertura notturna e rischio scottature

martedì, 21 giugno 2016

Sulzano –  Nella terza giornata di apertura della passerella di The Floating Piers, la passerella galleggiante arancione installata sul lago d’Iseo dall’artista  Christo si è registrato lo stesso trend di presenze dei giorni precedenti, e non si sono verificate particolari problematiche nonostante l’afflusso sostenuto dei visitatori. La passerella ha ospitato sempre il massimo delle persone consentite secondo le prescrizioni date dalle competenti autorità. L’opera è stata percorribile nella sua interezza senza alcuna limitazione, considerate le favorevoli condizioni meteo.

Sulzano

Per le successive giornate le previsioni meteo indicano un aumento della temperatura e della percezione di calore. Si consiglia pertanto l’utilizzazione di auto protezioni per tutti i visitatori (cappelli, dotazioni di acqua, creme solari e comunque evitare la lunga esposizione al sole e al calore). Inoltre si raccomanda di non far intraprendere la passeggiata sulla passerella ai bambini, agli anziani e ai soggetti con particolari patologie tra le ore 13 e le ore 16. I singoli tratti della passerella sono tutti abbastanza lunghi e non vi sono punti di ristoro, presenti solo sulla terra ferma a Sulzano, in tutte località di Monte Isola, Iseo, Sale Marasino e i comuni rivieraschi.

Inoltre il coordinamento informa i viaggiatori che l’accesso all’opera è contingentato e pertanto è possibile che l’accesso all’area interessata possa essere rallentato. Si evidenzia che l’imbarco sui traghetti è garantito solo a chi abbia preventivamente prenotato la tratta.

Tenuto conto dell’estrema pericolosità della condotta di pedoni e ciclisti incuranti del divieto posto lungo la direttrice dalla rotonda di Covelo al parcheggio NK, anche in considerazione delle difficoltà di accesso all’area, interessata dalla linea ferroviaria, a partire dalle ore 00.01 di martedì 21 giugno è stata disposta la chiusura totale del parcheggio NK situato nel comune di Iseo frazione Pilzone al confine con il Comune di Sulzano. L’area di sosta per le biciclette è stata spostata all’interno del parcheggio di Covelo servito da navette per raggiungere il comune di Sulzano.

MARTEDI’ 21 GIUGNO
Nel quarto giorno di apertura, l’affluenza è ancora sostenuta – dopo aver toccato il picco di oltre 80mila presenze nella giornata di ieri – e in questo momento l’accesso all’opera registra qualche ora di attesa. Si prevedono, nella fascia oraria dalle 12 alle 18, condizioni climatiche di aumento delle temperature e innalzamento della soglia di irraggiamento. Per questa motivazione, in via precauzionale è stato diramato il codice giallo che prevede la limitazione dell’accesso alle fasce deboli e al pontile D (Isola di San Paolo).

Per interventi di manutenzione straordinaria dalle 21 di oggi alle ore 7 di domani mattina il tratto da Peschiera fino all’Isola di San Paolo verrà chiuso.

Si sconsiglia pertanto di mettersi in viaggio nella giornata odierna in quanto fin dalle 15 l’accesso sarà fortemente limitato. Negli orari di chiusura del tratto dell’opera che conduce da Peschiera fino all’isola di San Paolo, il residuo pontile fruibile consentirà una presenza di non oltre 1.000 persone mentre la parte di terraferma interessata consentirà l’accesso di sole 1.000 persone.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136