QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sulzano: aperta “The floating piers”, la passerella di Christo sul Sebino

sabato, 18 giugno 2016

Sulzano – Aperta ” The floating piers”, la passerella di Christo. Montisola, Sulzano e  il Sebino entrano nella storia per la passerella che – come ha sottolineato in mattinata l’artista all’incontro con il Governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il prefetto di Brescia, Valerio Valenti e le autorità regionali e locali –  è un’opera d’arte compiuta soltanto insieme al paesaggio che la circonda e alle persone che ci camminano.

Maroni a Floating Piers

LA VISITA 

“E’  davvero una grande emozione, sono molto soddisfatto del risultato, che è il frutto della collaborazione di tutte le istituzioni, per garantire anche la
sicurezza alle centinaia di migliaia di persone che verranno a camminare sull’acqua”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, questa mattina, a Sulzano (Brescia), a ’The Floating Piers – The Opening’, evento organizzato con le Istituzioni locali, in occasione dell’apertura dell’opera realizzata dall’artista bulgaro Christo sul Lago d’Iseo.

SOLO UN INIZIO

“E’ una grande sfida, vinta grazie alla collaborazione di tutti e alla passione. Partiamo da qui – ha esortato il presidente -, io ritengo questo evento un inizio. Non finirà il 4 luglio.

Sulzano Christo

Dal 29 maggio abbiamo dato il via all”Anno del Turismo lombardo’ e ‘The floating piers’ rientra appieno nello spirito della nostra iniziativa, che è appunto quello di valorizzare al massimo il nostro patrimonio, le nostre bellezze naturali, i luoghi di cultura, le bontà gastronomiche”.

ARTE E’ IMPROVVISAZIONE

“Fa parte del mondo dell’arte, anche questa e’ arte, che e’ anche improvvisazione ed e’ bello per questo - ha risposto il presidente a chi gli chiedeva un commento sulle incertezze della vigilia per l’apertura dell’opera – e’ una realizzazione straordinaria, unica al mondo, un biglietto da visita eccezionale per la Lombardia.

Sulzano

E la Regione vuole investire sulle bellezze della Lombardia, valorizzando molto più di quanto non sia stato fatto finora questi posti unici e oggi e’ possibile grazie a Christo”. ”Questa e’ la porta di ingresso per l”Anno del Turismo – ha concluso Maroni -, mostriamo a tutto il mondo quanto e’ bella la Lombardia”.

maroni

IL PERCORSO 

Sono 3 chilometri di The Floating Piers e i 2,5 chilometri sulla strada fra Peschiera Maraglio e Sensole, dove è steso il tessuto giallo cangiante.

maroni farisè

La sicurezza è garantita da uno steward ogni 50 metri, per garantire la sicurezza e il rispetto dei divieti. Le regole da seguire: sulla passerella non si può fischiare perché il suono potrebbe confondere gli addetti ai soccorsi, unici muniti di fischietti, ma non si può fumare dato che il tessuto posto sulla passerella è di nylon e dunque infiammabile e non si può correre, inoltre non ci si può sdraiare o giocare e niente tuffi.

The Floating Sulzano 1

Le biciclette sono assolutamente vietate sulla parte a lago, mentre sul tratto della terraferma con il tessuto devono essere spinte a mano: vietati anche i pattini, gli skateboard e anche gli ombrelli e niente scarpe con i tacchi. Invece potranno accedere i passeggini e le carrozzine dei disabili e sarà consentito portare i cani, ma con il guinzaglio e la museruola. La Provincia – come ha sottolineato il presidente Pierluigi Mottinelli (nella foto durante la recente visita con il ministro Franceschini) -  “garantirà i servizi di viabilità e sicurezza con oltre 250 agenti”.

maroni bordonali

TRENI E PARCHEGGI 

Sono 80 le corse giornaliere attivate sulla linea Brescia-Edolo, dall’alba fino oltre a mezzanotte per un potenziale di 28mila persone trasportabili ogni giorno. Inoltre sono disponibili 12mila posti auto, tutti a pagamento, nei Comuni vicini all’opera di Christo: a Iseo, Clusane, Pilzone e Pisogne sono aperti 24 ore, invece a Rovato, Capriolo, Corte Franca, Iseo, Pilzone, Clusane, Rodengo Saiano, Marone, Provaglio, Paratico, Sarnico, Lovere, Pisogne sono aperti dalla 8 alle 24.

ministro franceschini


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136