QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ponte di Legno: grande serata musicale in ricordo di Paolo VI

venerdì, 9 agosto 2013

Ponte di Legno – Grande serata musicale in ricordo di Paolo VI nel 35° anniversario della scomparsa del Papa bresciano, che amava le montagne di Ponte di Legno. Nella parrocchiale il concerto dell’Orchestra del festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo con direttore Pier Carlo Orizio ha colto nel segno con il pubblico delle grandi occasioni. In una chiesa strapiena per l’occasione e alla presenza del cardinale Giovanni Battista Re, che all’inizio della serata ha ricordato Paolo VI e Aldo Moro. “Entrambi – ha detto il cardinale Re – conoscevano questa località e più volte si sono rifugiati qui per un momento di riposo”. “Si conoscevano e si stimavano – ha aggiunto – e l’evento di stasera nel loro 35° anniversario di morte è importante, anzi un modo significativo per ricordarli”.  Poi l’orchestra diretta da Pier Carlo Orizio ha proposto un ricco repertorio con le sinfonie di Gabriel Fauré, Wolfgang Amadeus Mozart e Sergj Prokof’ev. Al termine l’orchestra ha concesso il bis.

PONTE DI LEGNO CLASSICA 

Ispirata al pensiero di Papa Montini nel confronti dell’arte e degli artisti, l’iniziativa è promossa dSAM_4048al festival pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, dall’Associazione Musiale Gasparo di Salò dal Comune e dalla Parrocchia di Ponte di Legno e collabora Mirella Cultura. Sabato 1o agosto, tempo permettendo, l’orchestra diretta da Pier Carlo Orizio terrà il concerto al passo Lagoscuro (annullato nella giornata odierna per il maltempo). Il tema del concerto è: Il Ghiacciaio di nessuno. Note dall’Adamello.

I CONCERTI AL MIRELLA

Due sono gli appuntamenti in calendario nella sala Paradiso del Mirella: il primo è in programma domenica 11 agosto alle 21, con il concerto del pianista Ramin Bahrami, che proporrà il viaggio in Italia con Johann Sebastian Bach. Il secondo evento è in cartellone mercoledì 14 agosto alle 21, sempre al Mirella, con il concerto del pianista Galina Chistiakova.

LA  CONCLUSIONE 

Domenica 25 agosto, alle 21, è in programma un corcerto straordinario prodotto dell’Associazione Amici della Scuola Diocesana di Musica “Santa Cecilia” e dalla parrocchia di Ponte di Legno. Il concerto dell’organista Alberto Dossena con musica di Cristobal de San Jerònimo, Pablo Bruna, Sebastian Bach, John Stanley, Paolo Nevodini, Padre Davide da Bergamo e Giuseppe Verdi.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136