Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Parla ancora bresciano lo Zecchino d’Oro: scelti 3 brani di Flavio Careddu

venerdì, 15 marzo 2019

Brescia – Il prossimo Zecchino d’Oro sarà ancora targato Brescia. Dopo il successo della scorso anno di Martina Galasso (nella foto di apertura), 10 anni di Esine (Brescia), tre delle 12 canzoni che verranno presentate alla 62esima edizione dello Zecchino d’oro sono di un autore bresciano, Flavio Careddu. Le tre canzoni sono: ACCA  di Flavio Careddu, Irene Menna e Alessandro Visintainer; NON CAPISCI UN TUBO di Flavio Careddu, Carmine Spera e Giuseppe De Rosa e UN PRINCIPE BLU di Flavio Careddu e Carmine Spera.

Flavio Careddu - Brescia“E’ per me una grande soddisfazione – racconta Flavio Careddu -. Tre brani che ho realizzato con altri autori sono stati scelti per la prossima edizione dello Zecchino d’Oro”. Già in passato Flavio Careddu (nella foto a lato), 51 anni, originario di Nuoro, bresciano d’adozione, era stato l’autore di brani interpretati dai piccoli solisti dello Zecchino d’Oro, ma nel 2019 tre brani sono stati scelti tra i 615 in gara. “Quest’anno – conclude Careddu – la soddisfazione è tripla”.

Lo Zecchino d’Oro inizia ora il viaggio verso la diretta di novembre su Rai1: da marzo ad agosto sono in programma 20 tappe dello Zecchino d’Oro Casting Tour, il progetto firmato dall’Antoniano di Bologna in collaborazione con Wobinda Produzioni per cercare i piccoli solisti che daranno voce a 12 brani inediti.

Domani – 16 marzo – sono aperte le selezioni presso il Centro Commerciale Sarca. La partecipazione alla selezione è gratuita, rivolta a bambine e bambini tra i 3 e i 10 anni e si sviluppa in tre fasi distinte. L’obiettivo dello Zecchino d’Oro Casting Tour non è quello di trovare vocalità straordinarie o piccoli talenti ma gli interpreti “giusti” per i 12 brani. Si cerca infatti la personalità, l’età e la voce che possa dare vita alle canzoni dell’edizione 2019, ricordando con è la musica che vince. La sfida non è tra le bambine e i bambini ma musicale. Anche per questo, lo Zecchino d’Oro è stato riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio per una cultura di pace e il suo repertorio di brani dedicati all’infanzia è famoso in tutto il mondo.

I titoli e gli autori

ACCA (Flavio Careddu, Irene Menna, Alessandro Visintainer)
SKODINZOLO (Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti, Gianfranco Fasano, Giuseppe De Rosa)
IL BOMBO (Alberto Pellai, Angelo Ceriani, Paolo D’Errico)
TOSSE (Antos Zarrillo Maietta)
I PESCI PARLANO (Valerio Ciprì, Valerio Baggio)
NON CAPISCI UN TUBO (Flavio Careddu, Carmine Spera, Giuseppe De Rosa)
UN PRINCIPE BLU (Flavio Careddu, Carmine Spera)
METTICI LA SALSA! (Francesca Negri, Stefano Fumagalli, Federica Spreafico)
SONO FELICE (Maria Elena Rosati, Lorenzo Tozzi)
O TUCANO GOLEADOR (Luca Tozzi, Nadia Borgognoni)
L’INNO DEL GIRINO (Silvestro Longo, Fagit)
LA MEMORIA (Alessandro Visintainer, Irene Menna)



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136