QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Lo spettacolo “Magia di Carmen” al casinò di Campione d’Italia

giovedì, 2 febbraio 2017

Campione d’Italia – Domenica 5 febbraio è in programma nel salone delle feste del casinò di Campione d’Italia lo spettacolo “Magia di Carmen” col Balletto di Milano.

Il casinò di Campione d’Italia ospiterà domenica a 5 febbraio l’interpretazione danzata di “Carmen”, l’opera di Georges Bizet variamente rivisitata anche sullo schermo oltre che in forma musical. Nel Salone delle feste della casa da gioco campionese, alle 17, sarà il Balletto di Milano a proporre la rilettura della novella di Prosper Mérimée cui si ispirò Bizet, avvalendosi delle musiche della celeberrima opera in una versione originale, eppure fedele alla tradizione, grazie a stile e messa in scena moderni. Carmen e il Destino sono protagonisti dello spettacolo del Balletto di Milano.evento Campione 2

La gitana che incarna seduzione e femminilità e l’inquietante figura che conduce la vicenda, introducendo Don Josè e Escamillo in un vortice dove le carte sono presaghe. La coreografia sfrutta non soltanto la habanera dell’opera, ma anche i gruppi d’insieme – soldati, sigaraie, gitani – per danze straordinariamente vivaci. Effetto della messinscena di Marco Pesta e dei costumi di Federico Veratti: esaltano Angelica Gismondo, bellissima Carmen anche nell’affrontare il proprio Destino, Alessandro Torrielli. Di Don Josè è interprete Alessandro Orlando, del toreador Escamillo Federico Mella, Micaela è Marta Orsi. Tutti all’altezza del rango di ambasciatore della danza italiana nel mondo, quale è il Balletto di Milano, realtà di livello artistico tra i maggiori della danza.

I biglietti per lo spettacolo del 5 febbraio si possono prenotare on line (biglietteria.ch), oppure telefonando al numero 00 41 78 8828106 dove si possono anche ottenere ulteriori informazioni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136