QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Kompatscher incontra il nuovo rettore Lugli: “Sostegno alla ricerca”

venerdì, 17 febbraio 2017

Bolzano - Kompatscher incontra il nuovo rettore Lugli, sostegno alla ricerca. Sostenere la ricerca, rafforzare la rete delle istituzioni che se ne occupano. Questi gli obiettivi comuni del presidente Kompatscher e del nuovo rettore Lugli.

Luglio Komptscher

Nella foto il rettore della LUB, Paolo Lugli, col presidente Kompatscher (Foto USP). Prima visita ufficiale in Provincia del nuovo rettore della Libera Università di Bolzano, Paolo Lugli. Il 60enne originario di Carpi, ex direttore dell’Istituto di nanoelettronica dell’Università tecnica di Monaco, è stato eletto il mese scorso ai vertici della LUB dopo aver superato la concorrenza di altri 22 partecipanti alla selezione, e nel tardo pomeriggio di oggi è stato ricevuto a Palazzo Widmann dal presidente Arno Kompatscher.

Al centro del colloquio le potenzialità di sviluppo dell’ateneo altoatesino, con particolare attenzione alla collaborazione fra Provincia e Università e alla crescita della rete di tutti gli enti e le organizzazioni che operano nel settore della ricerca e dell’innovazione.

Lugli ha ribadito al Landeshauptmann il suo obiettivo di rafforzare il profilo della LUB per quanto riguarda la ricerca, e dal canto suo Arno Kompatscher ha ribadito che “uno degli obiettivi prioritari della Giunta provinciale è quello di incentivare le attività di ricerca e innovazione, vera chiave per garantire la competitività del territorio altoatesino: l’Università, da questo punto di vista, ha un ruolo cruciale che noi continueremo a sostenere”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136