QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Concorso artistico sulla Prima guerra mondiale: a Bolzano vince Andreas Zingerle

sabato, 1 agosto 2015

Bolzano – Concorso artistico sulla Prima Guerra Mondiale: indicati i vincitori. Gli artisti che potranno partecipare con proprie opere all’esposizione finale del “Concurs artistich 1915 – 2015″, incentrato sui 100 anni della Grande Guerra sono: Andreas Zingerle (nella foto), Paul Feichter, Silvia Hell (vincitori del concorso), Annemarie Laner, Walter Pancheri, Leander Schwazer, Martina Stuflesser e Letizia Werth. Le loro opere sarannno in mostra alla Galleria Prisma a Bolzano 10-31.10.

andreas Ziengerle
Silvia Hell è giunta al 3° posto per la sua creazione che in 3D visualizza gli spostamenti di confine dopo il 1915 (Foto: USP/ Rip. Cultura ladina)

Il concorso era stato indetto dalla Ripartizione Cultura e Intendenza scolastica ladina in collaborazione con il Südtiroler Künstlerbund con l’intenzione di commemorare la Prima Guerra Mondiale nella ricorrenza del centenario illustrandone i risvolti e proponendone una rilettura attuale, in un confronto di opere delle arti visive. Un’occasione di promuovere l’attività di artiste e artisti emergenti di tutti e tre i gruppi linguistici residenti in provincia di Bolzano, o in uno dei comuni ladini del Tirolo storico (Val di Fassa, Livinallongo, Colle S. Lucia e Ampezzo).

Come afferma l’assessore provinciale alla Cultura ladina Florian Mussner, la Ripartizione Cultura ha riposto molto rilievo in questo concorso che aiuta, attraverso l’arte i cittadini gli avvenimenti accaduti prima e durante il primo conflitto mondiale ponendo in evidenza i valori della convivenza pacifica e della collaborazione in Europa, dando sostegno alle giovani leve del panorma artistico locale.

Il contrasto e al tempo stesso l’intreccio indissolubile tra euforia, potere, impotenza e decadenza sono i temi principali del concorso “Concurs artistich 1915 – 2015″, indicati sotto la curatela di Lisa Tockner. La manifstazione avrà compimento con un’esposizione ospitata presso la Galleria Prisma di Bolzano dal 10 al 31 ottobre 2015, che proporrà le opere dei tre vincitori e di altri 5 artisti e artiste selezionati dalla giuria fra i 55 concorrenti. Essi sono: Andreas Zingerle, Silvia Hell, Paul Feichter (vincitori del concorso), Annemarie Laner, Walter Pancheri, Leander Schwazer, Martina Stuflesser e Letizia Werth.

Andreas Zingerle (pittore e scultore nato 52 anni fa a Bressanone, vive a Perca in Val Pusteria) ha ottenuto il 1° premio di 7mila Euro per i ritratti di 20 giornalisti caduti durante conflitti. Paul S.Feichter (nato nel 1964, vive e lavora a Luttago in Valle Aurina), premiato con 5mila Euro, ha ottenuto il 2° piazzamento con un’opera in vetro dove è sigillato un fucile. A Silvia Hell (di Bolzano), giunta al 3° posto va un premio di 3mila Euro per la sua creazione che in 3D visualizza gli spostamenti di confine dopo il 1915.

Agli altri cinque artisti selezionati spettano mille Euro ciacuno per la realizzazione delle proprie creazioni destinate alla mostra.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136