QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cevo, inaugurazione della mostra “Per non dimenticare”

sabato, 18 gennaio 2014

Cevo - Inaugurazione oggi alle 18 della mostra “Per non  dimenticare”. In occasione della “Giornata della Memoria”, il Museo della Resistenza di Valsaviore, in collaborazione con il Sistema bibliotecario di Valle Camonica e la Rete bibliotecaria bresciana, con il patrocinio di ANPI (Associazione nazionale partigiani d’Italia) Valsaviore, Comune di Cevo, Unione dei Comuni di Valsaviore, Comunità montana di Valle Camonica, Consorzio B.I.M., Accademia Tadini di Lovere, propone una serie di iniziative per commemorare le vittime del nazifascismo e dell’Olocausto, nella ricorrenza dell’ingresso delle truppe sovietiche dell’Armata Rossa nel campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia, nel 1945.

La mostra bibliotecaria “Per non dimenticare” Cevo Museo Resistenza 1è allestita da oggi 18 a lunedì 27 gennaio a Cevo, presso i locali della ex cooperativa; in esposizione, la grande tela dell’artista loverese Angelo Zanella intitolata “Memoria” (2011), realizzata con tecnica mista.

Il programma prevede: oggi alle 10 lo spettacolo “Anne Frank”, presso la sala polivalente di Cedegolo, per gli studenti dell’Istituto comprensivo “Bernardino Zendrini”; alle 18 a Cevo, presso i locali dell’ex Cooperativa, l’inaugurazione della mostra bibliotecaria; alle 20.30 a Cevo, presso la sala consiliare, la replica dello spettacolo “Anne Frank” aperta al pubblico, con ingresso libero. Sabato 25 gennaio 2014 incontro con l’autore: Marco Albertario, conservatore dell’Accademia Tadini, presenterà la tela “Memoria” e l’artista Angelo Zanella.

La mostra resterà aperta nei seguenti orari:

- domenica 19 gennaio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17
- sabato 25 gennaio, dalle 15 alle 17
- domenica 26 gennaio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17
- lunedì 27 gennaio, dalle 15 alle 17

Da lunedì 20 a venerdì 24 gennaio 2014 la mostra è aperta su prenotazione, contattando il numero di telefono 331.2972776, chiedere di Katia.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136