QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Aprica: un tuffo nel passato con “I tép d’ìna olta”. FOTO

lunedì, 25 luglio 2016

Aprica – Grande successo dell’evento “I tép d’ìna olta”, che si è svolto nella località turistica delle Orobie Valtellinesi. Continua a esercitare grande fascino la formula della rievocazione di arti e mestieri con l’abbinamento di assaggi vintage e degustazione di  vini valtellinesi. Accanto due gruppi musicali, uno jazz e l’altro di più popolari fisarmoniche.Aprica contea_mini

Idealmente racchiusa tra lo swing del trio Vicolo del Jazz fuori dal portale della chiesa e il lindo suono del gruppo Fisarmoniche Valtellinesi all’altro capo del borgo, nella nuova piazza dei Cioccarelli con bel tramonto sulla Valtellina, la manifestazione ha tutto quanto soddisfa spirito e sensi.

Concerto Aprica 1

L”evento ha visto la dedica del sindaco al compianto Roberto Moraschinelli, la benedizione del parroco, i colori dei bambini in costume al taglio del nastro, la vista dei dipinti sui muri delle case e dei fiori ai balconi, il profumo di fieno e di orti, il gusto di leccornie sconosciute o dimenticate e tanta festa. Al termine  grande soddisfazione dei contradaioli di Aprica per aver rallegrato una della giornata estive e soddisfatto il palato di residenti e turisti.Aprica 2


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136