QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aprica: Musica nelle Orobie e l’evento “I tep d’ina olta”

sabato, 18 luglio 2015

Aprica - Tra oggi e lunedì “I tep d’ina olta”, Musica nelle Orobie e il docufilm Gli Zagabri. L’’estate impazza, ma all’’Aprica c’’è fresco e spira una brezza ristoratrice. Dopo il bellissimo successo del Concerto degli Allievi Master Class presso l’’area tennis, seguito da centinaia di persone amanti della buona musica, ecco altri straordinari appuntamenti proAprica tradizioni 30posti dall’assessorato al Turismo di Aprica, che delizia i suoi ospiti.

Si va, da oggi a martedì, per una quattrogiorni di grande e vario interesse: etnico-storico con I tép d’ìna olta di sabato 18 sera a Madonna, musicale-alpestre con Musica nelle Orobie di domenica 19 mattina al Rifugio CAI Valtellina e storico in senso stretto con il docufilm Gli Zagàbri di lunedì 20 sera e La terza età della Resistenza di martedì 21 sera. Tutto è gratuito esclusi solo degustazione dei vini valtellinesi a Madonna, risalita in funivia al Palabione ed eventuale pranzo, comunque a prezzi convenzionati.

In particolare, per quanto riguarda Musica nelle Orobie di domenica, le società SITA e SIBA praticheranno per l’’occasione un prezzo di favore (8euro per andata e ritorno) con le rispettive cabinovie a sei posti. Per raggiungere successivamente a piedi il Rifugio Valtellina, sia da Palabione che da Magnolta, acMusica al Cai rifugio Aprica1compagnatori ad hoc attenderanno i partecipanti fin circa alle 9.30 all’’arrivo delle cabinovie e li scorteranno al luogo del concerto e della festa.

Il pranzo al rifugio, a sua volta, è stato convenzionato – per chi lo desidera – a 12 euro.

Sono tutti appuntamenti assolutamente da non perdere, sia per il divertimento e l’’enogastronomia, sia per la musica a fil di cielo e la conoscenza o l’approfondimento di scampoli di grande Storia, dove anche Aprica ha avuto una sua nobile parte.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136